Spesso commettiamo l’errore di renderci troppo disponibili ai bisogni degli altri perdendo di vista quelli che sono i nostri desideri e le nostre emozioni. Facciamo lo sbaglio di credere che per essere felici bisogna in primis rendere felici gli altri, dimenticandoci di quanto sia importante riuscire ad Amarci ed ascoltarci. 

Ignoriamo che il “sano egoismo” sia un valore positivo che aiuta a prenderci cura di noi stessi senza trascurare quelli che sono i nostri spazi ed i nostri pensieri, il che non significa escludere gli altri ma ascoltare anche cosa dice il nostro cuore.

Non dobbiamo mai dimenticare che i nostri desideri sono esattamente importanti tanto quanto quelli degli altri, questo ci rende consapevoli di quanto sia essenziale iniziare a prenderci davvero cura di noi stessi e della nostra persona.

Amare se stessi è il presupposto fondamentale per riuscire a raggiungere la felicità e diventare migliori, riuscendo così a dare valore aggiuntivo alle nostre relazioni e donare amore alle persone a cui vogliamo bene. 

DeepGreen/Shutterstock share

Così dobbiamo iniziare a:

PRENDERCI CURA DELLA NOSTRA FELICITA’

Dobbiamo focalizzarci sulla nostra idea di Felicità

Nessuno può decidere al posto nostro cosa può renderci felici o chi.

Molte persone cadono nell’errore di lamentarsi della propria condizione senza però fare nulla per cambiare le cose. Iniziamo invece a considerare la nostra idea di felicità come motore attivo per ottenere la vita che più desideriamo e rendere questo desiderio il nostro obiettivo principale.

Loading...

PRENDERCI CURA DEI NOSTRI PENSIERI

Non lasciarci travolgere dai pensieri negativi ma accogliere i pensieri positivi nella nostra vita e nella nostra quotidianità, senza mai ignorarli. Ogni mattina, appena apriamo gli occhi dobbiamo sforzarci di cacciare via tutti quei pensieri che sentiamo ci possano trascinare verso il basso ed abbattere, concentrarci su cosa c’è di più positivo e lasciare che questo ci spinga verso una visione della realtà più fiduciosa e ottimista.

PRENDERCI CURA DELLA NOSTRA UNICITA’

Lasciamoci ispirare e migliorare da ciò che abbiamo intorno, ma non perdiamo mai di vista che non dobbiamo somigliare a nessuno proprio perché noi siamo perfetti nella nostra unicità. Prendersi cura di questo pensiero ci rende persone sicure di noi stesse in grado di comprendere che l’essere unici ed inimitabili, con i nostri pregi e soprattutto i nostri difetti, è un grande valore da conservare. Non bisogna mai sentirsi meno degli altri o sbagliati: siamo straordinari proprio per come siamo!

DeepGreen/Shutterstock share

PRENDERCI CURA DELLE NOSTRE EMOZIONI 

Le nostre emozioni riflettono quello che siamo, i nostri desideri e la nostra personalità: non bisogna mai giudicarci per quello che proviamo quando siamo in preda a delle emozioni negative. Piangere, provare rabbia o ansia fa parte della vita e rispecchia il nostro intimo, condannare tutto questo e provare sensi di colpa ci allontanerebbe soltanto da noi stessi. Bisogna invece osservare ed accogliere le nostre emozioni, iniziando a prendercene davvero cura. 

PRENDERCI CURA DEI NOSTRI SOGNI

I sogni, motore dell’anima e della nostra esistenza! Come potremmo mai vivere senza di essi? 

Prendiamoci cura dei nostri sogni, che sono solo nostri e di nessun altro. Dobbiamo dargli fiducia e crederci, senza giudicarli od analizzarli troppo a fondo. I sogni, brivido ed emozione, sono fatti per essere vissuti, nient’altro.

Quindi inseguiamoli, fa bene all’anima e ci rende persone felici e che amano davvero se stesse.