Inutile girarci intorno: la cellulite è un problema che affligge un po’ tutti e tutti, almeno una volta, abbiamo tentato di adottare qualche rimedio miracoloso per farla sparire . Ma, come ogni nemico che si rispetti, non c’è che un modo per sconfiggerla davvero: conoscerla .

Infatti, anche se magri la combatti quotidianamente, forse non conosci davvero fino in fondo la cellulite , perché si forma, e come, e quali sono le azioni davvero efficaci per renderla meno appariscente.

Noi oggi ti riveliamo 15 verità che devi assolutamente tenere a mente sulla tua cellulite : ti aiuteranno a conviverci al meglio in modo che non sia più un dramma, ma solo un inestetismo che è possibile tenere sotto controllo.

LA CELLULITE E’ EREDITARIA

Fonte: eatthis.com share

Così come dai nostri genitori ereditiamo il colore degli occhi e dei capelli, possiamo ereditare anche la tendenza ad avere la cellulite. Purtroppo è proprio così: la pelle a buccia d’arancia è scritta nel tuo codice genetico , quindi non crucciarti troppo se compare!

LA CELLULITE VIENE CAUSATA DAL GRASSO

La cellulite non è altro che l’ effetto del grasso sottocutaneo che preme sulla pelle , e conferisce quel tipico aspetto pieno di piccole bozze. A volte è più visibile e a volte meno, ma è sempre effetto dell’adipe.

ANCHE LE PERSONE MAGRE POSSONO AVERE LA CELLULITE

Con questo non si può assolutamente istituire l’equazione persona grassa = cellulite . Anche chi è magro ha la cellulite , solo che si nota di meno perchè non ci sono fasce di adipe che premono contro la pelle in modo visibile.


LA CELLULITE PEGGIORA CON L’AVANZARE DEGLI ANNI

Fonte: eatthis.com share

Secondo la rivista “Menopause review”, purtroppo, con l’avanzare dell’età le cose non migliorano, anzi, peggiorano. Per le donne la menopausa è la spada di Damocle: causa maggiore ritenzione idrica, meno produzione di collagene e maggior accumulo di adipe, quindi più cellulite.

ANCHE GLI UOMINI HANNO LA CELLULITE

Ecco la notizia che volevi sentire: anche gli uomini hanno la cellulite , anche se sembrerebbe essere un problema tutto femminile, solo che a loro compare in zone meno visibili, come la pancia.

SE DIMAGRISCI LA CELLULITE MIGLIORA

In base a quello che abbiamo detto capirai come perdere un po’ di ciccia possa essere di aiuto per diminuire l’aspetto della cellulite: basta anche poco, in modo che la pressione sulla pelle diminuisca. 

SE DIMAGRISCI LA CELLULITE PEGGIORA

Ahinoi, ebbene si, è vero anche il contrario. Una ricerca dell’ Università di Cincinnati ha infatti dimostrato che alcuni soggetti, dopo aver perso i chili di troppo, mostravano più evidenti i segni della cellulite . Restano però invariati gli altri importanti benefici del perdere peso, quale la riduzione di rischi di malattie cardiovascolari.

LO SPORT FA BENE

Per mandare via la cellulite il movimento fisico è un vero toccasana. Non serve fare chissà che training, basta allenarsi in modo equilibrato per migliorare l’aspetto della pelle tramite la tonificazione dei muscoli e il miglioramento del flusso sanguigno.


I MASSAGGI FANNO BENE

Fonte: eatthis.com share

Secondo quanto appurato presso la Fondazione Antoni De Gimbernat e l’ Instituto Medico Vilafortuny di Cambrils , in Spagna, una combinazione di luci ad infrarosso, terapie a radiofrequenza e massaggi può ridurre in modo significativo l’aspetto della cellulite.

LA COSMESI PUO’ AIUTARE

Noi donne sappiamo bene come qualche piccolo trucchetto sia sempre ammesso per celare gli inestetismi: con la cellulite funzionano molto bene oli e creme autoabbronzanti , che danno alla pelle un aspetto più sano e levigato.

IL RIMEDIO MIGLIORE E’ UNA CREMA DI CAFFEINA E RETINOLO

In commercio si trovano tanti rimedi cosmetici che promettono di mandare via la cellulite: secondo il “Journal of Cosmetic Science” la crema migliore è a base di caffeina e retinolo , davvero efficace per diminuire l’apparenza della buccia di arancia.

ALCUNI CIBI AIUTANO A CONTRASTARE LA CELLULITE

Sempre secondo quanto riporta il  “Journal of Cosmetic Science” mangiare verdure ricche di vitamina C stimola la produzione di collagene e quindi migliora la situazione della cellulite. Al contrario si dovrebbero eliminare i cibi ricchi di sodio, che aumentano la ritenzione idrica.

ALCUNE PATOLOGIE AGGRAVANO LA CELLULITE

Se soffri di disturbi alla tiroide o di depressione potresti subire dei cambiamenti di peso, e questo può rendere più facile la comparsa della cellulite.


C’E’ UNA SCALA PER MISURARE LA CELLULITE

Fonte: www.rejuvenceclinic.co.uk share

Ebbene si: gli scienziati si sono studiati anche un metodo per dire quanta cellulite hai. Secondo la scala di Nurnberger-Muller , il grado 0 vuol dire che non è praticamente visibile; al grado 1 si nota solo quando pieghi un arto e fletti i muscoli, al grado 2 è visibile se stai in piedi; al grado 3 si vede sempre, qualunque cosa tu faccia! 

LA CELLULITE E’ PIU’ COMUNE DI QUANTO TU CREDA

Infine, consolati: “mal comune mezzo gaudio” , sono molte più le persone che hanno la cellulite di quelle che non ce l’hanno. Si calcola che sia oltre il 90% della popolazione femminile a soffrirne . E ora sai anche come combatterla, con un sano stile di vita e un po’ di sana auto ironia!