Le sopracciglia, molto spesso sottovalutate, svolgono un ruolo fondamentale per armonizzare il viso. La forma deve essere in grado di esaltare gli occhi e riproporzionare il viso. 

Ma come faccio a sapere quali sopracciglia fanno per me? Semplice, puoi basarti sulla forma del tuo viso:

Se hai il viso Quadrato

Se hai la mascella piuttosto squadrata, le sopracciglia ti aiuteranno a rendere meno spigolosi i lineamenti. La soluzione ideale per questo tipo di viso, è quella di arrotondare leggermente le sopracciglia. Ti basterà creare una coda leggermente rialzata che amplierà la palpebra. Attenzione però a non esagerare con l’effetto “tondo”, se non vuoi rischiare di assomigliare a Betty Boop.

Se hai il viso Ovale

Se hai il viso ovale, il consiglio è quello di alleggerire lo spessore delle tue sopracciglia. Segui il disegno naturale che hanno, liberando dai peletti lo spazio tra gli occhi e la parte più alta della palpebra. Non accorciarle troppo e arrotondale leggermente. Tieni presente che la lunghezza ideale deve partire dall’angolo del naso a quello esterno dell’occhio.

Se hai il viso Tondo

Se vuoi dare equilibrio al tuo viso tondo, pulisci bene con la pinzetta l’arco superiore interno ed esterno, per aumentare la superficie della palpebra mobile, e poi, definisci la forma delle sopracciglia seguendo la struttura ossea sopraccigliare. In questo modo renderai l’arco sopraccigliare più pieno.

Se hai il viso a Cuore

La forma del tuo mento, tipica del viso a Cuore, fa si che, tutta l’attenzione di chi ti guarda, vada su questa parte del viso. La cosa migliore, in questo caso, è quella di avere sopracciglia sempre perfette e impeccabili. Intensifica i colore leggermente per renderle più spesse, in questo modo, attirerai l’attenzione sulla parte alta del tuo viso.

Se hai il viso lungo

Se hai il viso lungo, devi esaltare la forma orizzontale delle tue sopracciglia. Il disegno delle sopracciglia deve seguire una linea dritta, rialzata verso la tempia. Il vero segreto è quello di esasperare il disegno verso l’esterno, superando di qualche millimetro la lunghezza dell’occhio. Attenzione a non stressare troppo l’angolo in diagonale quando pinzetti e colori le sopracciglia: potresti incappare nell’effetto drag queen.