Ritardare il più possibile l'invecchiamento del corpo e della mente è l'obbiettivo di tutti e le armi che la natura ci fornisce sono molte, basta saperle riconoscere. Una di queste è il coenzima Q 10. Se ne sente parlare molto ed è presente in numerosi cosmetici e prodotti di bellezza, ma sai esattamente cos'è e dove trovarlo in natura?

Il coenzima Q 10 presenta una struttura somigliante a quella delle vitamine e la sua funzione è quella di trasportare gli elettroni nei processi cellulari, che sono poi deputati a rifornire l'organismo di energia. Nel corpo umano si trova in concentrazione maggiore in organi come cuore, fegato, pancreas, reni e cervello. Si può vedere dunque quanto il coenzima Q 10 sia importante per tutte le nostre funzioni vitali.

Per quanto riguarda la pelle possiamo dire che il coenzima Q 10 agisce come un antiossidante naturale. Esso penetra nell'epidermide e, poiché è liposolubile, da essa viene assorbito completamente. Qui agisce contro iradicali liberi che sono responsabili della perdita di elastina e collagene.

Le funzioni del coenzima Q 10 non si esauriscono certo alla pelle, ma si manifestano su tutto il corpo, rallentando l'invecchiamento cellulare ad ogni livello. Esso inoltre abbassa la pressione sanguigna, e innalza le difese immunitarie. E' stata inoltre dimostrata una validità del coenzima Q 10 nella cura e nella prevenzione di patologie cardiovascolari.

Il coenzima Q 10 viene sintetizzato naturalmente dall'organismo, ma con il passare del tempo, soprattutto dopo i 50 anni, la sua produzione diminuisce. Aumentare le dosi di questo coenzima però si può, scegliendo alimenti che ne contengono in maggior quantità. Le fonti naturali di coenzima Q 10 sono la carne rossa, il pesce, le uova, gli spinaci, le fragole, l'olio di soia ecc.

Un valido aiuto è costituito dagli integratori di coenzima Q 10, ma poiché possono interferire con l'assorbimento di alcuni farmaci, soprattutto gli anticoagulanti, è bene sempre sentire il parere del medico prima di assumerli.