ilbuongiorno.it

Il  colore dei capelli , specialmente se tinti, può perdere la sua brillantezza con il passare del tempo. Esistono però dei semplici rimedi naturali per contrastare questo problema.Per tutti i tipi di capelli può essere utile effettuare una  maschera all'olio  da applicare  prima dello shampoo su capelli umidi  e tenere su per mezz'ora. 

Si può usare ogni tipo di  olio vegetale: oliva, mandorla, cocco, mais, riso. Dopo, potrebbe essere necessario effettuare lo shampoo due volte per togliere ogni residuo di olio, ma ricorda che  lo shampoo va sempre diluito.

Quindi, dopo aver applicato il balsamo (meglio su capelli tamponati con l'asciugamano) e averlo risciacquato con cura, si può applicare un infuso che renda più brillanti i capelli. Per i  capelli scuri  è ottimo  il tè nero, che esalta i riflessi mori  e dona una piacevole profumazione. 

Invece la camomilla dona riflessi dorati  ai  capelli biondi , castani e rossi. Questi ultimi possono inoltre giovare dell'applicazione di un  infuso di frutti rossi o di barbabietola, che esalta le sfumature rosse

A tutti questi infusi si può aggiungere  un cucchiaino di aceto o succo di limone ; per un effetto districante, poi, è possibile aggiungere anche  qualche goccia di miele , senza esagerare. 

Il trattamento sarà ancora più efficace se terrete l'infuso in frigorifero per qualche ora: il freddo richiuderà le squame dei capelli rendendoli più brillanti.