COME CURARE I CAPELLI IN MODO SEMPLICE E NATURALE

Si sa quanto sia importante curare i nostri capelli sempre ma, con l’arrivo dell’estate e la frequente esposizione al sole quando si va in spiaggia, è ancora più importante curarli per evitare che diventino secchi e spenti.

Esistono diversi trattamenti da poter fare a casa in tutta tranquillità con metodi semplici e naturali e con prodotti facilmente reperibili a costi bassissimi.

OLIO D’OLIVA: perfetto per i capelli secchi. Potete utilizzarlo ogni 15 giorni facendo un impacco (mezza tazza da tè per capelli di media lunghezza, così potete regolarvi). Molto importante che l’olio venga leggermente intiepidito prima di procedere con l’impacco. Lasciate penetrare per circa mezz’ora e poi risciacquate lavando i capelli con uno shampoo neutro. PS. Perfetto anche OLIO EXTRAVERGINE.

OLIO DI MANDORLE: ottimo per curare capelli rovinati e stressati. Basta scaldarne un po’, ma non troppo per mantenere inalterate le sue proprietà, stenderlo uniformemente sui capelli e lasciarlo agire per circa mezz’ora. Anche in questo caso sciacquare e lavare i capelli con shampoo e balsamo come di consueto. PS. da fare anche una volta a settimana.

ALOE: perfetta per i capelli ricci. Applicate il gel sui capelli e sul cuoio capelluto lasciando agire per 15 minuti. Lavate come di consueto e da ripetere, se volete, ogni due settimane.

 

PREPARATO ANTI-NODI: mescolate un vasetto di yogurt e uno o due uova, a seconda della lunghezza dei capelli. In questo caso però si applica dopo lo shampoo e si lascia agire come un normale balsamo. Oltre ad essere un anti nodi perfetto è un vero e proprio concentrato di proteine alleate dei capelli. Volendo può essere sostituito al balsamo comune ogni volta che laviamo i capelli ed essere preparato al momento.

OLIO DI RICINO: si trova facilmente nelle erboristerie ed è ottimo per prevenire la caduta dei capelli. Ne basta una tazzina da caffè  e va steso con cura dalla radice alle punte. Va lasciato in posa anche più di un’ora e poi risciacquate e lavate normalmente. Il trattamento, specialmente nei periodi in cui si perdono molti capelli, andrebbe fatto ogni settimana.

 

CIPOLLE COME RINFORZANTI: sì, avete capito bene..le cipolle fanno davvero bene quando i nostri capelli perdono corpo e lucentezza. Ottimo anche come anti caduta, proprio come l’olio di ricino. Centrifugate una cipolla piccola e filtrate il liquido aggiungendo un cucchiaino di miele. Potete applicare il prodotto su tutti i capelli o anche solo nei punti che sentite più deboli. L’ideale sarebbe tenere la maschera per tutta la notte (proteggendo il cuscino con un telo o una cerata) e lavarli il mattino seguente come di consueto. PS. Ogni traccia di odore scomparirà non appena li laverete per bene con lo shampoo.

Leggi anche  5 rimedi naturali per combattere le occhiaie

ATTENZIONE AI LAVAGGI TROPPO FREQUENTI: lo shampoo ogni giorno non è consigliato perché il cuoio capelluto tende a ristabilire naturalmente il giusto equilibrio degli oli presenti sulla pelle. Se questi vengono frequentemente asportati l’organismo reagirà producendone sempre più. L’ideale sarebbe lavare i capelli due, massimo tre, volte la settimana per mantenerli tonici e lucenti.

Loading...

TRATTAMENTO AL LUPPOLO: la birra nutre i capelli. E’ possibile mescolarla, in parti uguali, con l’acqua e applicarla con uno spruzzino sui capelli puliti e asciutti. Lasciate agire un ventina di minuti e ripetere anche una volta la settimana.

IDRATAZIONE PER I CAPELLI TINTI: in questo caso hanno bisogno di più idratazione, specialmente dopo una giornata di sole e di mare. Proteggeteli anche in spiaggia con prodotti specifici a base di cheratina per evitare di danneggiarli e che il colore risulti spento e opaco.

 

COME SPAZZOLARE I CAPELLI: per non spezzarli cominciate a spazzolare ogni ciocca partendo dalle punte, in modo da sciogliere i nodi presenti più in basso e proseguite andando sempre più su fino a raggiungere l’attaccatura del capello. In questo modo non saranno sottoposti ad uno stress eccessivo.

 

COME PROFUMARE I CAPELLI: questo è un sistema in più ma trovo sia una cosa molto piacevole. Versate qualche goccia di olio essenziale di agrumi o gelsomino (potete scegliere l’essenza che più vi piace ovviamente) sui pettini o le spazzole. Ogni mattina spazzolandovi sentirete un fresco profumo che vi accompagnerà per tutto il giorno.

Articoli da leggere:

Torna su