Raggiungere un risultato di manicure professionale non è facile. Ci vuole mano ferma, precisione, anche uno smalto di ottima qualità e soprattutto un sacco di pratica!

La differenza tra una manicure fai da te ed un salone professionale non è solo la qualità del prodotto e la tecnica, ma soprattutto per quello che viene prima della stesura dello smalto! Li sta il vero trucco: preparare le unghie al trattamento!

BUON KIT

Gli strumenti da tenere a portata di mano sono: limetta, setola per lucidare, taglia cuticole, tutti strumenti facilmente reperibili

RIMUOVERE SMALTO VECCHIO

L'acetone è la soluzione più adatta per levare lo smalto, ma ha il difetto di seccare le unghie. Per questo è necessario disporre di una lozione idratante per mantenere unghie e cuticole idratate. Unghie sane e forti assicurano una durata maggiore alla manicure!

ELIMINARE LE CUTICOLE

Spingere indietro le cuticole con un batuffolo di cotone inumidito, per non avere una pelle danneggiata o sconnessa intorno all'unghia.

DARE FORMA ALLE UNGHIE

È molto importante dare alle unghie con una limetta una lunghezza coerente tra tutte, lavorare sui lati inclinando la limetta di 45 gradi. Sistemare le unghie sino a che non hanno raggiunto la forma che desiderate.

LUCIDARE

La lucidatura con una superficie ruvida adatta alle unghie, impedisce la rottura dello smalto e la formazione di bolle d'aria. Aiuta a raggiungere una più uniforme finitura

E VIA DI SMALTO

Mano di fondo, colore e top coat! Via libera alle nuances più tenui o stravaganti, in commercio non vi è che l'imbarazzo della scelta

6 rapide mosse per mani sempre al top, senza dover andare nei saloni spesso come al supermercato!, Ma una volta ogni tanto, perché è bello farsi coccolare, ma è davvero comodo saper sistemare le proprie mani ed averle sempre in perfetta forma, in fondo le mani sono il nostro biglietto da visita!