10 cose che non andrebbero mai applicate sul viso

Condivisioni
Leggi con attenzione

La pelle del viso è particolarmente delicata, per questo può con maggior facilità andare incontro a processi irritativi o infiammatori nel caso in cui venga esposta ad alcuni fattori, ad esempio sostanze chimiche nocive o agenti atmosferici (sole, vento, freddo ecc).

Persino il tipo di alimentazione influisce sul suo benessere, basti pensare a quanto sia importante il consumo di frutta e verdura per mantenerla elastica e luminosa e quanto invece il consumo di cibi ’spazzatura’ possa contribuire alla formazione di impurità e inestetismi.

Tutto questo per dire che vale la pena prestare particolare attenzione a quello che applichiamo sul viso sia che si tratti di prodotti cosmetici confezionati, sia di ingredienti usati per preparazioni casalinghe.

Ecco 10 cose che non dovrebbero mai essere applicate sul viso:

Dentifricio

Molte persone usano il dentifrico come rimedio contro brufoli e acne, senza considerare che la maggiorparte dei dentifrici contiene sostanze che seccano la pelle e favoriscono la comparsa di macchie scure. 

Limone

Il succo di limone, essendo acido non andrebbe applicato sulla pelle poichè è fortemente irritante, soprattutto se la pelle è infiammata.

Il rischio è che la situazione peggiori ulteriormente.

Acqua Ossigenata

E’ innegabile che l’acqua ossigenata abbia un’azione disinfettante nel caso di abrasioni o ferite, ma andrebbe sempre evitato di applicarla sulla pelle del viso. Questo perchè contiene agenti corrosivi e ossidanti che potrebbero causare la formazione di vesciche.

Creme e lozioni per il corpo

In genere questi prodotti cosmetici contengono sostanze che non sono adatte alla pelle del viso, ad esempio essenze profumate o coloranti che possono irritarla.

Zucchero

Spesso usato nella preparazione casalinga di scrub allo scopo di ottenere un effetto levigante ed esfoliante, secondo gli esperti lo zucchero può essere dannoso in quanto contribuisce ad assorbire l’umidità naturale della pelle, seccandola.

Leggi anche  5 Trattamenti Per Mantenere I Capelli Lucenti Con Il Tè Verde  

Alcool

Loading...

L’alcool irrita fortemente la pelle, quindi attenzione a non applicare profumi o preparati che lo contengono.

Lacca per capelli

Qualcuno consiglia di usare la lacca per capelli, già nociva per i capelli stessi, per fissare il make up. Non farti mai venire in mente di farlo.

Vasellina

La vasellina può ammorbidire ed idratare la pelle secca, ma non è il massimo in quanto crea una pellicola sulla pelle che favorisce la formazione di impurità.

Acqua calda

Per lavare il viso è preferibile l’utilizzo dell’acqua tiepida: l’acqua calda dilata i pori della pelle e questo facilita la penetrazione di polvere e sporcizia che causano la comparsa dei punti neri.

Bicarbonato di sodio

Riguardo al bicarbonato, spesso usato per la preparazione di paste e creme casalinghe, alcuni sostengono che può danneggiare lo strato lipidico della pelle, pertanto nel dubbio è consigliabile farne un uso moderato.

Se hai trovato utile questo articolo condividilo con i tuoi amici!

Articoli da leggere:

Loading...
loading...
Advertisement
Top