depilazione-laser-donnasprint

Depilazione laser: come funziona e quanto costa?

La depilazione laser è un metodo rivoluzionario per andare ad eliminare i peli superflui, in tutte le zone del corpo sensibili. Un’azione non invasiva e non dolorosa, che in poco tempo estirpa per una durata lunghissima i peli che sono presenti su zona viso, braccia, gambe e parti intime.

Vediamo insieme che cos’è, come funziona e quali sono i costi medi.

Che cos’è la depilazione laser

La depilazione laser è uno dei metodi più utilizzati degli ultimi tempi, in quanto consente di poter rimuovere i peli superflui per una durata superiore alla media. Grazie all’utilizzo del laser, l’epilazione classica come la ceretta o la diatermocoagulazione, sono state accantonate in quanto non permanenti – trovando in questa soluzione un valido alleato per una pelle liscia e perfetta dopo poche sedute dall’estetista.

Nonostante le scuole di pensiero siano differenti, va evidenziato che il metodo laser non sia definitivo ma di lunga durata, aumentando il tempo che passa tra una ricrescita nuova variando da soggetto a soggetto.

Ma che cos’è il laser? Il laser viene impiegato per differenti scopi professionali, medici, curativi ed estetici e funziona tramite una sorgente di luce particolare. In questo caso specifico lavora a zone, scaldando il pelo in tempi brevissimi compromettendo così il bulbo pilifero: così facendo non potrà più essere in grado di far crescere dei peli, per molto tempo.

Questo metodo di depilazione si attua di norma quando i bulbi piliferi sono in fase di crescita, evitando i “neutri”. I professionisti del settore consigliano infatti di ripetere le varie sedute ogni 15 giorni, così da poter colpire tutti i peli in crescita seppur non nello stesso momento.

Come funziona la depilazione laser

Per depilazione laser generale si intende un macchinario che emette pulsazioni o luce diretta, sulle varie zone di interesse come inguine o viso – variando la sua potenza a seconda del soggetto e tipo di pelo.

Si differenziano in due principali:

  • Luce Pulsata: in questo caso vengono colpiti tutti i bulbi piliferi che sono presenti su una grande zona;
  • Nyd-Yag: in questo caso si colpiscono i singoli peli, quelli che non vengono attirati dalla luce pulsata in quanto grossi e profondi.

Come accennato le sedute devono essere ripetitive, ogni 15/30 giorni, con risultati che vanno a ridurre sino ad un 80% dei peli così da evitare la ceretta (se non una tra una seduta e l’altra). Il risultato finale è di grande effetto, mantenendo inalterato nel tempo, consigliando una seduta all’anno per mantenere il bulbo compromesso e danneggiato.

Loading...
Leggi anche  Linguaggio del corpo: come riconoscere le emozioni dalle espressioni facciali

Il peli non ricrescono comunque come in precedenza, ma si potrà notare una peluria morbida e rada che verrà eliminata direttamente con la ceretta prima di passare alla seduta successiva di laser. Ci sono dei limiti in merito all’utilizzo di tale strumento, infatti – visto che il laser colpisce direttamente la melanina – il miglior risultato è dato dall’estrapolazione dei peli scuri e molto meno di quelli chiari.

Stesso discorso vale per il tipo di pelle, osservando negli anni complicanze minori su pelle chiara rispetto a quelle molto più scure (evitare quindi di farsi la lampada, prima di sottoporsi alla seduta).

Quante sono le sedute da effettuare? A questa domanda risponde il professionista del settore, in base al soggetto e tipologia di pelo da eliminare. In linea generale si parla di 7 sedute massimo perle ascelle, 10 sedute per le altre parti del corpo: tutto questo deve essere svolto con una macchina tecnologicamente avanzata ed aggiornata, nonché certificata – all’interno di centri specializzati.

I rischi della depilazione laser

Quello che una depilazione laser può comportare alla pelle è la formazione di macchie – iperpigmentazione – che di norma va a scemare in maniera totalmente autonoma. Si può verificare l’insorgenza di macchie di colore chiare, su cute scura – e di macchie scure a causa della stimolazione termica nelle zone di interesse.

In alcuni rarissimi casi si possono verificare delle infezioni, con una evoluzione in vescica dovuta ad un trattamento energico e non professionale. E’ sconsigliato in caso di bruciature, ferite aperte, cicatrici e in stato di gravidanza.

Quali sono i depilazione laser costi

La depilazione laser prezzi si differenziano dalle zone trattate e dai centri dove si effettua il trattamento: sulla zona inguine si potrebbe arrivare sino a 230 Euro, mentre per le gambe sino a 500 Euro, ascelle 150 Euro.

Articoli da leggere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su