Per molte donne, sia giovani che più in là con gli anni, avere un seno piccolo è un vero e proprio problema. Sembra che qualsiasi cosa s’indossi non valorizzi la figura e non dia femminilità. Ma forse chi si trova a combattere con una prima o seconda scarsa di reggiseno, non sa che le donne dalle forme più generose talvolta le invidiano perché possono indossare, più o meno, tutto ciò che desiderano senza risultare volgari, come può accadere quando si ha un seno formoso che straborda dalle scollature. Certo, questa non è una grossa consolazione per le donna con un seno piccolo, ma con qualche consiglio sull’abbigliamento si può riuscire a guadagnare qualche taglia in più. Continuate a leggere e scoprite quale scollatura scegliere per valorizzare un seno piccolo.

Scollatura a V: questo tipo di scollatura riesce a donare femminilità senza essere volgare, ma solo se si ha un seno piccolo che non rischia di fuoriuscire ad ogni movimento. Se desiderate vedere qualche curva, è possibile indossare delle coppette siliconate che riescono a far sembrare il seno anche due taglie più grande.