5 rimedi naturali per coprire i capelli bianchi

Condivisioni
Leggi con attenzione

E’ inevitabile: tutte, prima o poi, dobbiamo affrontare lo scomodo problema dei capelli bianchi. Essi sono il frutto di una diminuzione della melanina e il fenomeno è conosciuto come “canizie”. L’età media della comparsa dei capelli è di 34 anni. Ma ogni donna ha i suoi tempi e ad alcune spuntano prima che ad altre. Gli ormoni e la genetica sono le principali cause della comparsa troppo precoce dei capelli bianchi. Ma è inutile deprimersi. Se scegli di accettarli, stai scegliendo la via più pratica, perché optare per la colorazione significa occuparsi costantemente della ricrescita. Ma se proprio non riesci a tollerarli, allora questi 5 rimedi naturali fanno al caso tuo.

Prima di tutto, bisogna cercare di ritardarne la comparsa. Per fare ciò, basta inserire nella tua dieta alimenti ricchi di vitamina B e ferro, che eviteranno l’abbassamento di melanina, causa della canizie.

1. Puoi scurire i capelli bianchi in modo naturale, miscelando tre cucchiai di polvere di cacao con tre di miele. Applica il composto sui capelli e lascialo agire per mezz’ora prima di risciacquare. 

2. Anche il tè nero è un buon alleato contro la canizie. Fai bollire un litro d’acqua, dove lascerai delle foglie di tè nero in infusione per una notte. Dopo aver filtrato il tutto, utilizza l’infuso per risciacquare i capelli dopo lo shampoo. Ripeti il trattamento una volta a settimana, per ridare colore ai tuoi capelli.

3. Un altro utile rimedio è quello che ricorre all’uso dell’amla, una pianta indiana, reperibile sotto forma di polvere nelle erboristerie. Mischiate la polvere con dell’acqua per ottenere una pasta. Applicate l’impasto sui capelli, dalle radici alle punte, e tenetelo in posa per 15 minuti, risciacquando poi con acqua tiepida. Ripetete l’operazione per svariati giorni, cioè fino a che non notate dei risultati soddisfacenti. 

Loading...
Leggi anche  Desideri ciglia folte e lunghe? Ecco alcuni consigli

4. Anche le erbe sono un valido rimedio per scurire i capelli bianchi. Realizzate un infuso forte di rosmarino, lasciatelo raffreddare e utilizzatelo per sciacquare i capelli dopo averli lavati. Con la salvia, invece, potete fare un infuso forte da usare come impacco prima dello shampoo. Così ravviverete il colore dei vostri capelli e scurirete quelli bianchi.

5. Il metodo più diffuso è, però, quello dell’hennè, una polvere colorante di origine vegetale. Questa va miscelata con acqua molto calda e lasciata in posa sui capelli dai 30 minuti fino alle 2 ore. L’hennè può essere miscelato con altre polveri naturali, come l’indigo o il mallo di noce, per ottenere una maggiore copertura e una tonalità più scura. Si può facilmente reperire in erboristeria, dove potrete farvi consigliare in base al colore dei vostri capelli e al risultato che volete ottenere. 

 

Articoli da leggere:

Loading...
loading...
Advertisement
Top