Menù

Spazzolatura a secco: ecco come eseguirla correttamente e trarne beneficio

Condivisioni
Leggi con attenzione

Fra i tanti trattamenti estetici che dedichiamo alla cura della pelle c’è la spazzolatura a secco.

Si tratta di una tecnica di massaggio dedicata a tutta la pelle. Come sapete l’epidermide che ricopre il nostro corpo, e non solo quella del viso a cui dedichiamo la maggior parte delle attenzioni, necessita di cure

Essa è destinata alla protezione della parte interna del nostro corpo stimolando le varie funzioni dell’organismo e collaborando attivamente al nostro benessere.


La spazzolatura a secco è quindi un trattamento quotidiano a cui non dobbiamo rinunciare. Si tratta di un massaggio eseguito con un’apposita spazzola con setole naturali di ottima qualità e che abbia un manico che faciliti i movimenti. Oltre alla rimozione delle cellule morte la spazzolatura stimola la circolazione facilitando la rimozione di scorie e tossine. 

I benefici per il nostro corpo sono tanti e vanno oltre il semplice aspetto estetico della cute.

Benefici della spazzolatura a secco

  • agisce come esfoliante: solitamente si consiglia l’utilizzo di prodotti specifici per l’esfoliazione che, oltre alla rimozione delle cellule morte apporti nutrimento alla pelle. Tuttavia una spazzolatura a secco eseguita quotidianamente può, oltre a migliorare l’aspetto estetico della pelle, purificare i pori ostruiti garantendo una migliore ossigenazione dell’epidermide.
  • contrasta la cellulite: eseguire una spazzolatura a secco quotidianamente aiuta a ridurre la cellulite poiché ammorbidisce gli strati di grasso presenti nelle zone interessate e che danno vita alle antiestetiche fossette e alla pelle a buccia d’arancia.
  • stimola il sistema linfatico: il sistema linfatico ha bisogno di essere stimolato affinché non crei congestioni e le tossine e le scorie vengano rimosse con facilità. Per questo motivo è bene eseguire la spazzolatura a secco che favorisce il sistema linfatico.
  • allevia lo stress: quando si esegue la spazzolatura a secco si vanno a massaggiare anche i muscoli tesi dallo stress così da creare un piacevole effetto rilassante.
  • migliora la funzionalità renale: la spazzolatura a secco facilita la diuresi purificando così il corpo, ovviamente la qualità della pelle ne è migliorata.
Leggi anche  La ricetta della principessa Sissi per capelli da favola

Come fare la spazzolatura a secco

Abbiamo detto che la spazzolatura dovrebbe essere eseguita tutti i giorni, a meno che non abbiate la pelle secca, in questo caso sarebbe meglio eseguirla solo due volte alla settimana. Si parte dalle piante dei piedi e si sale verso le gambe eseguendo movimenti circolari in direzione del cuore. 

Loading...

Raggiunto l’addome si eseguono movimenti anti-orari e si continua a salire. Arrivati al seno tralasciate la zona dei capezzoli poiché molto delicata.La spazzolatura deve essere eseguita in breve tempo, al massimo una decina di minuti e deve essere eseguita con delicatezza, senza esercitare eccessiva pressione.


Questa tecnica semplice ed economica vi permetterà di migliorare la salute della vostra pelle e ridurrà la cellulite. 

Provatela, funziona davvero!


Articoli da leggere:

Loading...
loading...
Advertisement
Top