Quando dobbiamo scegliere un nuovo taglio di capelli siamo sempre assalite da mille dubbi. Vorremmo seguire i dettami della moda e copiare le acconciature più glamour delle ultime passerelle, ma la domanda arriva sempre puntuale: mi staranno bene? Già, perché a volte capita che un taglio di capelli che incornicia divinamente il viso di una modella, risulti orrendo addosso a noi. Questo accade perché le forme del viso possono essere molto diverse da una persona all'altra, così come l'effetto finale di un taglio di capelli.

I più famosi hair stylist da sempre studiano vari tagli di capelli in base ai lineamenti delle diverse modelle, mettendo ma punto il taglio giusto per ogni viso. Scopri quello più adatto per te in questo elenco in cui abbiamo distinto le 4 forme di viso più comuni:

  • Viso ovale
    • Il viso ovale è quello dai lineamenti più regolari. Le fortunate che hanno il viso di questa forma possono sbizzarrirsi e sperimentare quasi tutti i tagli. Al viso ovale stanno benissimo le onde morbide, i capelli mossi leggermente vaporosi e i tagli scalati. Sarebbe meglio evitare invece un taglio super corto e spigoloso perché tende ad allargare il viso, o acconciature pesanti che nascondono i lineamenti.

   

 

shutterstock 220392916 622e7 Image Olesssia / Shutterstock.com share
  • Viso rotondo
    • Le persone che hanno un viso rotondo spesso presentano uno sbilanciamento nel senso della larghezza che va controbilanciato con un taglio che esalti la lunghezza del viso. Sono perfetti i tagli scalati con il ciuffoche ricade sul viso in maniera irregolare, o frange leggermente aperte, sfilate e leggere dall'aria un po' disordinata. Da evitare assolutamente le frange pesanti e ben definite, così come i tagli troppo strutturati e dalla linea severa o i capelli raccolti all'indietro in maniera troppo pulita e tirata.
  • Viso quadrato
    • Chi ha un viso quadrato di solito ha anche fronte alta e lineamenti abbastanza marcati, soprattutto a livello della mandibola, perciò il taglio giusto deve andare ad addolcire il tutto. Sono ideali i tagli scalati con capelli leggermente mossi o anche ricci, un ciuffo che ricade di lato e capelli raccolti morbidamente con ciocche che escono fuori liberamente e vanno a coprire la mandibola. Sono out invece i tagli dalla linea geometrica che andrebbero ad accentuare le spigolosità del viso.
  • Viso a cuore
    • Il viso dalla forma a cuore presenta una fronte ampia, zigomi prominenti e un mento stretto che finisce a punta. In questo caso il taglio giusto dovrebbe riproporzionare il mento e far sembrare il viso più ovale. Il taglio perfetto per lo scopo è il classico caschettoche termina all'altezza del mento. Il taglio però deve essere pieno e voluminoso e può prevedere una frangia leggera a ciuffetti o il ciuffo laterale. Vanno bene anche lunghezze che arrivano alle spallo o oltre, purché il taglio rimanga voluminoso e leggermente ondulato. Da evitare invece l'eccesso di volume in alto che crea l'effetto "cresta".