I 5 Errori Più Comuni Nel Lavaggio Dei Capelli

Condivisioni
Leggi con attenzione

Il lavaggio dei capelli è un’operazione quotidiana che tutti facciamo. Ma spesso ci si dimentica che è anche un’azione molto importante e se il capello non viene trattato con cura rischia di rovinarsi.

Esistono degli errori comuni che tutti commettiamo quando si lavano i capelli, ma niente paura: ecco alcuni consigli e rimedi su come poter fare per trattare al meglio i nostri capelli.

 

5 errori da non commettere nel lavare i capelli

Lavarli troppo spesso

247 71177

Lavare i capelli è molto importante: non solo perché non lavarli origina un aspetto decisamente brutto e trascurato, ma crea anche un habitat ideale per batteri che, col passare del tempo, possono danneggiare il cuoio capelluto. Anche lavarli troppo spesso va evitato, perché lavaggi molto frequenti possono portare il capello ad indebolirsi, oltre che causare secchezza alla cute. Questo perché lo shampoo è un detergente corrosivo anche se in una quantità davvero bassa, ma se usato molto spesso rischia di danneggiare i nostri capelli. Il consiglio è di lavarli ogni 2 o 3 giorni per non danneggiarli.


Non cambiare mai shampoo

shampoo 6c360

L’essere umano è una creatura abitudinaria, e se si trova bene con un prodotto tende a comprare sempre lo stesso. Ma ricordate cosa abbiamo detto prima sul fatto che lo shampoo è corrosivo? Non è una cattiva idea cambiare prodotto, ogni tanto. Ogni shampoo ha un diverso meccanismo d’azione sul capello, e cambiare marca di prodotto (e quindi composizione chimica basilare) può essere utile a non aggredire il capello sempre alla medesima maniera, col rischio di stressarlo definitivamente.


Risciacquare sempre e solo con acqua calda

hair washing 0 aed85

Si può dire che, in un certo senso, il nostro capello sia un “organo vivo” (per concedersi questa pur scorretta definizione), poiché reagisce agli ambienti esterni, come la temperatura. Lavare i capelli con acqua troppo calda o troppo fredda potrebbe indebolirne la fibra, e alternare le due temperature invece aiuta a rinforzarne la struttura.

Loading...
Leggi anche  15 Cose che Dovresti Sapere sulla Cellulite

Applicare lo shampoo sui capelli completamente asciutti o completamente bagnati

© Piotr Marcinski / Shutterstock.com - 181173806

La maggioranza ritiene che applicare lo shampoo sul capello ben bagnato sia il metodo migliore per farlo agire: in realtà non è così. Infatti lo shampoo fondamentalmente è un sapone, e come tale ha la caratteristica di sciogliersi anche se in modo parziale, e se lo diamo sui capelli asciutti o completamente bagnati, rischia di non raggiungere per nulla alcuni punti, oppure di necessitare di grandi quantità per poter avere effetto. Basta inumidire i capelli quel tanto che basta per permettere al prodotto di scorrere e agire (come se li bagnassimo gradualmente con un pettine passato sotto l’acqua), frizionare con le dita e non con il palmo delle mani, massaggiando anche la cute.


Fare ricorso a un risciacquo troppo lungo

© Alliance / Shutterstock.com - 108766328

Nella vita frenetica d’oggi, spesso si tende a rilassarsi sotto la doccia, concedendosi anche tempi dilatati soprattutto quando ormai ci si è del tutto sciacquati. Questo è in realtà un pessimo momento per i capelli, costretti a continuare a ricevere flussi di acqua che, in molte città, è fortemente ricca di calcare e agenti disinfettanti che possono seccare e indebolire la fibra del capello.

Articoli da leggere:

Loading...
loading...
Advertisement
Top