Menù

Viso giovane e tonico con la ginnastica facciale

Condivisioni
Leggi con attenzione

Alleniamo tutto il corpo per farlo restare tonico e in forma. Perché non fare altrettanto con il viso? In fondo ci sono muscoli anche qui e molto importanti per giunta, perché attraverso di essi mostriamo tutte le nostre espressioni.

Allenando con i giusti movimenti tutti muscoli del viso possiamo ritardare la comparsa delle rughe e i cedimenti dell’età, senza ricorrere al chirurgo plastico che ci ruberebbe molte delle nostre espressioni facendoci apparire come statue di cera.

Ecco una buona ginnastica facciale

  • Esercizio N 1

Fate le facce buffe! Paradossalmente per limitare le rughe d’espressione fa bene fare le espressioni. L’importante è farne molte e cambiarle spesso, in modo che i muscoli interessati saranno di volta in volta diversi. In questo modo acquisiranno tutti un buon tono senza creare gli antiestetici solchi. Cominciate con una faccia imbronciata e mantenetela per 30 secondi, poi fate un’espressione stupita con gli occhi spalancati e le sopracciglia alzate.

  • Esercizio N 2

Occupatevi ora del mento e del collo, altra parte piuttosto critica, che con il passare dell’età tende a mostrare segni di inestetismi diffusi come doppio mento e rughe. Un buon esercizio consiste nel mandare in giù gli angoli della bocca fino a che non si sente il collo tirare. Mantenete le spalle rilassate durante tutto l’esercizio. Fate poi un altro esercizio portando il mento verso l’alto e guardando il soffitto fino a sentire il collo tirare. Anche in questo caso mantenete una posizione delle spalle rilassata.

Loading...
  • Esercizio N 3

Passate agli occhi, sede delle orribili “zampe di gallina”. Provate ad attenuarle con esercizi di rotazione degli occhi nelle quattro direzioni: a destra, a sinistra, in alto e in basso. Sbattete le palpebre più volte, dapprima tutte e due contemporaneamente e poi una alla volta.

  • Esercizio N 4

Leggi anche  Sfumature sui capelli neri: trend 2018

Ecco infine due esercizi per la bocca e le piccole rughette che vi si formano intorno. Il primo si fa portando con un dito la punta del naso all’insù e spingendo in giù la bocca leggermente allargata. Un altro esercizio, molto semplice, prevede la simulazione della posizione delle labbra durante un classico bacio a stampo. Tenete la posizione per alcuni secondi e poi rilassate la bocca.

Eseguire questi esercizi tutti i giorni per almeno 10 minuti, può portare nel tempo risultati davvero sorprendenti.

Articoli da leggere:

Loading...
loading...
Advertisement
Top