Vuoi tagliarti la frangia da sola? Impara a farlo in poche mosse

Ti è sempre piaciuta la frangetta ma non hai mai avuto il coraggio di tagliare i capelli?
Hai voglia di rimettere in ordine il tuo taglio ma nn hai tempo di andare dal parrucchiere o non sei sicura del risultato?
Ecco alcune indicazioni per imparare a tagliarla da sole!

È molto più facile di quel che sembra: per prima cosa è necessario lavare bene i capelli, applicando dopo lo shampoo del balsamo per disciplinarli.

Il consiglio principale è quello di avere le idee chiare: scegli bene il ciuffo di capelli che vuoi trasformare in frangia, è sempre meglio partire da un piccolo quantitativo di capelli e nel caso infoltire la frangia con un taglio successivo.

Pettina bene i capelli e dividili secondo il verso corretto, decidi con quale ciuffo cominciare e raccogli gli altri dietro con un fermaglio per non averli in intralcio durante il taglio.

Poni l’indice tra i capelli e la fronte e chiudi il ciuffo con il medio creando una forbice con le dita.
Fissa l’altezza a cui tagliare la frangia facendo scorrere i capelli tra e due dita,controllando che i capelli siano scivolati senza fare pieghe, restando alla stessa altezza.
Solo a questo punto taglia i capelli sotto le dita, pochi millimetri alla volta, fino a raggiungere l’altezza desiderata.

Ed ecco che la tua frangia è tagliata perfettamente! Non resta che asciugare e stirare i capelli, per essere pronte e sfoggiare un nuovo look!

Loading...

Il risultato sarà una frangia pari e squadrata, se volete creare delle scalature potete spostare gradualmente le dita creando diversi livelli di lunghezza, scegliendo il lato verso il quale far pendere la vostra frangia-ciuffo!

Leggi anche  Bellezza e benessere fai da te

Alcuni consigli utili prima di iniziare:
Assicurati di avere a disposizione forbici ben affilate e un pettine a denti larghi per dividere bene i capelli
Mi raccomando inoltre di tagliare sempre i capelli da asciutti, in questo modo eviterete sorprese in merito alla lunghezza della frangia: i capelli bagnati tendono infatti ad essere più pesanti illudendo l’occhio che siano anche più lunghi. Il rischio sarebbe quindi quello di trovarvi con una frangia asciutta più corta di quanto previsto!

 

Articoli da leggere:

Torna su