Gli sport migliori per dimagrire

Allenarsi ogni giorno per dimagrire: quali sono gli sport migliori

Ci si può allenare ogni giorno per dimagrire? A molte persone capita di fare palestra e allenarsi quotidianamente, senza però ottenere i risultati tanto desiderati. Corsa, addominali, spinning ecc. È vero, dopo ore di allenamento ci sentiamo in forma, anche se i chili non sembrano diminuire. Ma perché?

Il nostro organismo non è altro che una riserva di energia. Le due componenti che ne fanno parte sono: la massa magra e la massa grassa. Il grasso per essere bruciato richiede moltissima energia. L’unico modo per dimagrire è andare in deficit di energia: l’energia consumata deve essere maggiore di quella immagazzinata. 

La perdita di peso dipende dalla perdita di massa grassa e/o di massa magra. Perdere un chilo di massa grassa richiede molta più energia che perdere un chilo di massa magra. Questa è la ragione per cui, nonostante allenamenti intensi e regolari, la tanto desiderata perdita di peso non arriva. Ma non solo, spesso un allenamento regolare fa aumentare l’appetito. Dopo uno sforzo intenso ci si sente molto affamati e di conseguenza si esagera con l’ingestione di calorie,vanificando così tutta la fatica appena fatta.Uno degli effetti collaterali della perdita di peso è l’abbassamento del metabolismo. Con la diminuzione della massa, si comincia a bruciare meno energia. Occorre quindi iniziare a fare attività fisica senza cambiare le proprie abitudini. Bisogna evitare che metabolismo si abbassi con una dieta troppo rigida, quindi a causa della carenza di calorie. Il peso perso attraverso l’esercizio (e non con una dieta) di solito non viene ripreso.

Quando ci si allena, il nostro organismo è sottoposto ad un forte stress. Se i parametri allenanti sono corretti, lo stress viene ben compensato e l’organismo attua una risposta adeguata. Allenamenti molto prolungati (oltre le 2h non 60′) e molto frequenti, aumentano la fatica cronica dell’organismo. 

La fatica cronica fa aumentare i livelli di cortisolo, l’ormone dello stress. Alti livelli di cortisolo fanno aumentare la pressione sanguigna, i capillari del grasso ostinato sono meno irrorati, la glicemia a digiuno aumenta, così come l’insulina basale, si spegna l’effetto dimagrante delle catecolamine e aumenta la ritenzione idrica. In pratica si ha una situazione ormonale che va contro il dimagrimento. Le cellule adipose, se perdono trigliceridi, si riempiono d’acqua ed il dimagrimento sembra non avvenire.

La gestione dello stress è quindi fondamentale. Bisogna stare quindi ben attenti a non strafare con l’attività fisica. In media 3-4 allenamenti a settimana sono più che sufficienti per arrivare ad una % di grasso corporeo invidiabile.  

Se il dimagrimento non avviene dovete vedere se dormite abbastanza o se siete stressati, se state mangiando troppo poco o se vi state allenando troppo. È anche vero che gli sportivi ad alti livelli, possono allenarsi tutti i giorni ottenendo dei risultati davvero sorprendenti. 

Qual è quindi la cosa migliore? Se decidete di allenarvi ogni giorno dovete scegliere esercizi e/o sport leggeri, in modo tale da non stressare troppo il vostro corpo. Insomma, allenarsi tutti i giorni può avere dei pro e dei contro, e può far quindi bene o male a seconda dei motivi e dei fini per cui si fa sport o si allena il fisico.

Se scegliete di fare sport per perdere peso e per ritrovare finalmente il vostro benessere, allenarvi tutti i giorni (magari facendo una camminata di almeno 30 minuti ed alcuni esercizi specifici) farà senza dubbio bene alla vostra salute.


Allenarsi ogni giorno per dimagrire: sport consigliati

Allenarsi per dimagrire: gli sport migliori

Esistono tipologie di allenamenti che è possibile fare ogni giorno. Come ad esempio camminare. Se siamo dei patiti della palestra, potete optare per il tapis roulant a ritmo sostenuto in tutti quei  giorni in cui non fate allenamento pesi, attrezzi e macchine.

Loading...
Leggi anche  L’Allenamento per Sollevare e Tonificare Tuo Seno Cadente

Ci sono persone che possono allenarsi anche cinque volte alla settimana, lasciandosi liberi il sabato e la domenica. A meno che non siamo dei veri sportivi, i personal trainer consigliano di non superare le 4-5 volte per chi è già ben allenato, e di alternare un giorno di riposo all’allenamento in via generale.

Cosa puoi fare ogni giorno per non sovraccaricare il tuo corpo?

  1. Camminata veloce: aiuta a perdere peso e a combattere l’accumulo di grasso addominale. Il consumo di energie è moderato e costante ed il peso in eccesso brucia lentamente, facilitando la riduzione dei grassi presenti nel sangue, come colesterolo e trigliceridi;
  2. Bicicletta o Cyclette: tonifica soprattutto le gambe, oltre che fare bene all’apparato cardiovascolare. Con la bicicletta si può uscire tutti i giorni: pedalate a velocità media per circa un’oretta; 
  3. Saltare la corda: rinvigorisce gambe, cosce e polpacci. Regola la respirazione e tonifica il cuore. Da praticare tutti i giorni per 20-30 minuti;
  4. Ginnastica a corpo libero: utile soprattutto per modellare certe zone del corpo, come ad esempio addome e girovita, per i quali, ad esempio, si possono effettuare torsioni del busto in piedi e piegamenti in avanti; oppure stesi da terra sollevando il busto con le mani dietro la nuca. Effettuare gli esercizi a corpo libero tutti i giorni per 30 minuti, (seguendo i consigli di un personal trainer) è l’ideale per non affaticare troppo il corpo; 
  5. Yoga: grazie alla respirazione questa attività permette di stimolare il metabolismo basale, che facilita lo smaltimento dei grassi anche parecchie ore dopo; 
  6. Pilates: utile per rafforzare i muscoli della zona del tronco, compresi, addome, glutei, adduttori e zona lombare. E per riallineare la colonna vertebrale.

Allenarsi ogni giorno pro e contro

Allenarsi ogni giorno: vantaggi e svantaggi

Le opinioni che riguardano l’allenarsi tutti i giorni in palestra sono spesso discordanti e di conseguenza le persone che si chiedono se, facendo sport ogni giorno, non si rischia di andare incontro a spiacevoli imprevisti. Allenarsi ogni giorno ha quindi sia dei pro che dei contro. Vediamo quali: 

Pro:

  • fare attività fisica leggera/media e in maniera regolare aiuta a sentirsi giorno dopo giorno più energici e tonici;
  • aiuta a perdere peso in modo sano: senza dover ricorrere ad una dieta troppo ferrea;
  • migliora la flessibilità e la coordinazione dei movimenti;
  • l’attività fisica è il migliore antidepressivo del mondo. Essa stimola la produzione di serotonina (l’ormone della felicità)

Fare palestra tutti i giorni, senza esagerare con gli esercizi e senza mettere il proprio organismo troppo sotto sforzo, può essere un’ottima valvola di sfogo che aiuta a ritrovare l’equilibrio di mente e corpo.

Non bisogna però trascurare i contro del esercizio fisico giornaliero:

  • il sovrallenamento può causare un forte senso di spossatezza;
  • il forte stress fisico può causare la diminuzione della massa magra

Non esiste una regola specifica se non quella di usare il buon senso e non eccedere con la frequenza e l’intensità dell’attività fisica svolta. Affidarsi ad un personal trainer, può rivelarsi fondamentale per individuare i limiti del proprio corpo e per farsi fare una scheda allenamento a corpo libero.

Leggi anche: L-Carnitina a cosa serve


Articoli da leggere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su