Menù

Follicolite da depilazione: come prevenirla e rimedi

Condivisioni
follicolite da depilazione rimedi
Leggi con attenzione

La follicolite è una malattia della pelle che si verifica in corrispondenza del bulbo pilifero. Può essere causata da vari motivi: ad esempio, dall’utilizzo di bendaggi in plastica o dall’acne. Però in questo articolo parleremo nello specifico della follicolite da depilazione, di come prevenirla e rimedi naturali per accelerarne la guarigione.

Follicolite cos’è?

follicolite

La follicolite, come dice il suo stesso nome, è una patologia a carico del follicolo, che è quella piccola cavità della pelle dove si forma il pelo. Sul nostro corpo abbiamo follicoli ovunque, tranne che sul palmo delle mani e dei piedi e sulle mucose, come le labbra. La follicolite è un’infezione che può essere causata da batteri, funghi o virus.

Nello specifico, la follicolite da depilazione viene solitamente causata da un batterio molto comune chiamato Staphylococcus aureus. Lo staffilococco è sempre presente sulla nostra pelle, ma la lesione causata dalla rasatura con la lametta potrebbe farlo infiltrare in profondità tanto da causare una follicolite batterica.

Follicolite da depilazione perché viene e come prevenirla

follicolite
credits:mymed.com

L’infezione del follicolo si manifesta visivamente con una pustola giallastra che si forma intorno al pelo; se l’infezione non è molto profonda causa un po’ di arrossamento e regredisce spontaneamente in pochi giorni. Se invece l’infezione è più grave possono formarsi altre bolle piene di pus. Non bisogna assolutamente romperle altrimenti lascerebbero delle cicatrici.

Nei casi più gravi la follicolite è decalvante, ovvero inibisce a tal punto la funzionalità del bulbo pilifero che il pelo non ricresce più. A volte viene causata anche da un pelo incarnito, conseguenza di una depilazione non eseguita a regola d’arte.

Come accade per ogni altra malattia, il modo migliore per curare la follicolite è prevenirla. Infatti la follicolite da depilazione di solito è causata da pratiche scorrette, da una scarsa igiene o da una rasatura approssimativa. Ci sono quindi alcune buone pratiche da seguire per evitare che l’infezione si presenti.

Prima di radersi, bisognerebbe sempre preparare la pelle lasciando aprire i pori con l’utilizzo di un panno umido e caldo. Gli uomini dovrebbero evitare l’uso della lametta preferendo il rasoio elettrico; le donne, dovrebbero usare olio di mandorle dopo la rasatura allo scopo di ammorbidire la pelle.

L’infezione può insorgere in ogni punto in cui ci si rasa, ma per le donne (specie in estate) la più diffusa è la follicolite all’inguine e la follicolite sulle gambe. Sono zone infatti sottoposte a rasature frequenti. Non indossare indumenti troppo stretti potrebbe essere un altro accorgimento utile per evitare infiammazioni fastidiose e antiestetiche.

Follicolite rimedi naturali

follicolite rimedi naturali

Se però la malattia si presenta, contro la follicolite i rimedi naturali sono numerosi e facili da adottare. In realtà, come detto, si può anche aspettare che passi da sola, se non è molto grave. Ma per accelerare i tempi e alleviare i sintomi della follicolite, i rimedi sono i seguenti.

Loading...

Propoli

Quando la follicolite attraversa la sua fase acuta, solitamente il dermatologo prescrive pomate antibiotiche. Uno dei più potenti antibiotici naturali che esistano è il propoli prodotto dalle api. In erboristeria puoi trovare degli unguenti da applicare sule papule e sulle lesioni più arrossate.

Olio di iperico

Dopo la depilazione con ceretta accade spesso che sulla pelle restino tanti puntini rossi, che potrebbero degenerare in follicolite. Per evitare che ciò accade è bene usare l’olio di iperico, che ha proprietà lenitive e decongestionanti. L’olio di iperico è efficace anche quando l’infiammazione è già in atto, poiché aiuta a calmare l’infiammazione.

Olio di Tea Tree

Un altro olio essenziale che ha notevole potere antibatterico è quello di Tea Tree, che dovrebbe però sempre essere usato insieme ad un altro olio vegetale lenitivo poiché tende a seccare un po’ la pelle. Si può usare quindi su gambe, braccia, ascelle e inguine, ma meglio evitare sul viso.

Aceto

L’aceto casalingo è un ottimo disinfettante, che oltretutto riesce anche a mandare via il prurito. Si può usare anche per la follicolite del cuoio capelluto, usandolo per risciacquare i capelli prima dello shampoo. Ha anche un notevole effetto lucidante sulla chioma.

Malva

Gli impacchi fatti con la malva, pianta con proprietà anti infiammatorie e calmanti, sono un vero e proprio rimedio della nonna che offre benefici fin dalla prima applicazione. Gli impacchi ripetuti nel tempo possono offrire un grande sollievo.

Non devi temere la follicolite da depilazione: come prevenirla e rimedi sono stati illustrati in questo articolo.

Articoli da leggere:

Loading...
Advertisement
Top