Menù

Hai deciso di perdere QUALCHE chilo di troppo? I 6 errori più frequenti

Condivisioni
Leggi con attenzione

Capita a tutte, un bel giorno, di guardarsi allo specchio e dirsi:” Cavolo, devo perdere qualche chilo!” Parlo di qualche chilo, una taglia insomma, per poter indossare quel vestitino che ci piace tanto e non riusciamo più ad allacciare. Per iniziare a sacrificare il burroso cornetto alla mattina, è necessario un motivo piuttosto valido, e questo sembra convincerci. Sappiamo che sarà dura, perché siamo delle buone forchette, ma alla fine accettiamo la sfida con lo specchio e decidiamo di iniziare da subito: in fondo “chi ha tempo, non aspetti tempo”. 

Prima di imbatterci in questa battaglia, teniamo sempre presente che è importante stabilire un obbiettivo che sia alla nostra portata per non incorrere in situazioni frustranti e ingestibili che potrebbero indurci a mollare prima di aver ottenuto qualche risultato apprezzabile. Ricordate che per tutto ci vuole tempo e pazienza, e il più delle volte non è necessario rinunciare a quelle piccole gratificazioni alimentari che fanno tanto bene al nostro umore. 

Loading...

Ma quali sono gli errori più frequenti dai quali dobbiamo difenderci?

  • Il più comune è quello di pensare che saltare i pasti faccia dimagrire. Niente di più sbagliato, l’organismo ha bisogno di tutti i nutrienti per poter svolgere le proprie funzioni vitali. Agiamo sulla quantità, sarà sufficiente ridurre la quantità di pasta o di pane, o mangiare verdure crude, come insalate o pomodori, che necessitano di meno condimento.
  • Assumere integratori alimentari per dimagrire. Possono essere d’aiuto per ridurre il senso di fame ma una volta sospesa l’assunzione immancabilmente riprenderemo tutti i chili persi.
  • Fare la stessa dieta che ha fatto una nostra amica può non essere efficace. Ognuno di noi ha un metabolismo diverso e soprattutto gusti diversi, teniamone conto! Non dovete sentirvi costrette a mangiare pesce tutti i giorni se non lo gradite gran ché. 
  • Pensare che andare in palestra possa risolvere i nostri problemi di peso. L’attività fisica è indispensabile come ausilio ad un dimagrimento sano, ma non è tutto. Dobbiamo agire per prima cosa sull’alimentazione, che dovrà essere bilanciata e ipocalorica. A quante sarà capitato di sentire l’espressione: “Mangio questo o quello, tanto poi faccio due ore di palestra”?
  • Abbandonare la dieta se vi accorgete di non aver ottenuto rapidamente i risultati previsti. Come detto ci vuole tempo e pazienza, non lasciamoci abbattere dopo la prima settimana. L’obbiettivo è quello di perdere peso poco per volta. Il dimagrimento drastico è contro producente e non è duraturo.
  • Pesarsi spesso, non è funzionale. Interroghiamo la bilancia periodicamente per sentirci motivate a continuare e soddisfatte dei risultati. Del resto quale miglior prova di quel paio di jeans che non riuscivamo più ad indossare e che invece abbiamo allacciato?
Leggi anche  E' ufficiale: le donne per essere meno irritabili devono dormire più degli uomini

Articoli da leggere:

Loading...
loading...
Advertisement
Top