Perchè si Può Provare Dolore Durante il Rapporto Sessuale

Condivisioni
Leggi con attenzione

Il corpo femminile è un grande mistero, e sono così tante le variabili che possono influenzare il suo benessere che stilare una casistica complessiva, e soprattutto valida per tutte, sarebbe davvero difficile.

Quando ci dicono che noi donne siamo “complicate” forse non hanno tutti i torti. Di certo lo è il nostro corpo che a volte, invece di provare piacere, prova dolore. Parliamo ovviamente dei rapporti sessuali, che dovrebbero essere un momento di godimento e invece spesso diventano una vera e propria sofferenza.

Sono molte le donne che provano dolore durante il rapporto sessuale: la maggior parte di loro sopporta pazientemente, perchè il corpo femminile è in grado di affrontare il travaglio e quindi ha un elevatissimo grado di resistenza al dolore. Alcune invece rifiutano il sesso, perdono il piacere di stare con il proprio partner, e spesso perdono il partner stesso che non capisce la situazione.

Fonte: www.macabido.com

Se si prova dolore all’atto sessuale non ci si deve rassegnare, perchè non è una condizione normale: si deve invece indagare, con l’aiuto del proprio ginecologo, per comprendere la causa della sofferenza.

I motivi più facilmente comprensibili possono essere fisici. In genere il dolore durante la penetrazione si collega alla secchezza vaginale. Secchezza vaginale che, a sua volta, si collega o alla menopausa, o ad un prolungato uso di pillola anticoncezionale. Con una buona lubrificazione si può ovviare al problema.

Loading...

Oppure la causa potrebbe essere un’altra malattia genitale: ad esempio un’infezione fungina come la candida, o altre patologie a carico della vagina. Spesso anche dopo il parto la donna può incontrare difficoltà ad avere un normale rapporto sessuale.

Leggi anche  13 dritte per prepararsi alla prova costume
Fonte: cbsnews.com

Infine ci sono le cause “invisibili”, quelle che non hanno un immediato riscontro fisico ma risiedono in alti livelli di stress, in traumi subiti, in blocchi psicologici che si traducono in dolore: la donna involontariamente contrae i muscoli e questo rende i rapporti una vera sofferenza.

Anche in questo caso, il modo di risolvere il problema è parlarne con il ginecologo che consiglierà il percorso migliore da affrontare. La vita sessuale è una parte fondamentale nell’esistenza di una donna, e non bisogna privarsene per paura o rassegnazione.

Parlare di questi problemi spesso è imbarazzante, ma non ti devi vergognare: ci sono professionisti seri che ti possono aiutare, e anche parlare con il tuo partner, senza fingere con lui, ti aiuterà a migliorare il problema.

Articoli da leggere:

Loading...
loading...
Advertisement
Top