vene varicose rimedi

Vene varicose: rimedi e creme fai da te

Le vene varicose, anche dette varici, per alcune persone non sono altro che un inestetismo da eliminare. Per altre sono anche dolorose e quindi limitano lo svolgimento delle normali attività quotidiane. In particolar modo d’estate, chi soffre di varici può addirittura avvertire gambe pesanti al mattino e inevitabilmente alla sera, stanchezza e gonfiore ai piedi. Cerchiamo di capire di più sulle vene varicose: cause e possibili rimedi per vene varicose.

Vene varicose cause e sintomi

vene varicose rimedi

Rispetto all’insorgenza delle vene varicose le cause sono molteplici, ma tutte possono essere in qualche modo legate ad uno stile di vita non del tutto corretto. Per prima cosa, spieghiamo cosa sono le varici: esse si verificano soprattutto su gambe e piedi, e sono vene ingrossate e di colore scuro. Le vene varicose sulle gambe sono causate da una vita sedentaria, o al contrario dallo svolgimento di un lavoro che costringe a stare molte ore in piedi.

Le vene varicose sono molto più comuni nelle donne che negli uomini perché possono comparire anche durante il periodo di gestazione. Le varici in gravidanza sono infatti una condizione legata all’aumento di peso e alla pressione che il pancione esercita a monte delle vene che irrorano gli arti inferiori. Di conseguenza la circolazione del sangue diventa più difficoltosa e può determinare uno sfiancamento della parete dei vasi sanguigni. Si ipotizza anche una ereditarietà per cause genetiche e una famigliarità. Anche il’obesità e il sovrappeso rappresentano dei fattori di rischio per la comparsa delle vene varicose. Tecnicamente, le varici si originano da un accumulo di sangue nelle vene delle gambe, a causa del malfunzionamento di una piccola valvola che regola il flusso sanguigno.

Per le vene varicose sintomi e fastidi possono variare da individuo ad individuo e l’intensità degli stessi è strettamente correlata al livello di gravità Come detto, alcune persone non li avvertono affatto. In altri casi, il ristagno di sangue che causa varici agli arti inferiori fa provare dolore e una sensazione sgradevole al tatto della pelle che c’è intorno. Spesso la presenza delle varici impedisce un corretto riposo notturno.

Vene varicose rimedi

vene varicose rimedi

Ora che abbiamo un’idea più chiara di cosa siano le vene varicose e di quali sintomi si associno a questo disturbo, cerchiamo di capire se per le vene varicose rimedi e preparazioni galeniche sono efficaci. Prima di ricorrere alle medicine, è sempre bene provare a risolvere il problema delle vene varicose con rimedi naturali che possano almeno alleviare i sintomi.

Modificare il proprio stile di vita

Abbiamo appurato che le vene varicose hanno come cause principali degli scorretti stili di vita. Uno dei primissimi rimedi per le vene varicose che si può adottare consiste quindi nel fare movimento. Bisogna soprattutto camminare o andare in bicicletta per stimolare la circolazione sanguigna degli arti inferiori. Anche l’alimentazione va curata, prediligendo cibi ricchi di flavonoidi e con proprietà anti infiammatorie.

Idroterapia

Stimolare la circolazione è molto importante: in inverno puoi farlo con calze apposite, e durante tutto l’anno con l’idroterapia. La procedura è molto semplice: bisogna massaggiare le gambe alternando getti d’acqua fredda e calda, procedendo dal basso verso l’alto.

Vite Rossa

Contro le vene varicose i rimedi fitoterapici sono spesso molto efficaci. Ci sono diversi estratti consigliati, in primis quello di Vite Rossa. La Vite Rossa ha proprietà anti infiammatorie ma la sua principale virtù deriva dall’elevato contenuto di antocianine. Queste sostanze sono vasocostrittrici, ovvero aiutano a restringere le vene varicose dilatate. La Vite Rossa si può assumere sotto forma di compresse.

Leggi anche  8 Ingredienti di Bellezza che Trovi nel Tuo Frigo

Aceto di mele

Può essere una buona idea usare contro le vene varicose rimedi della nonna o creme fai da te a base di ingredienti naturali.. L’aceto per le vene varicose, infatti sembra essere davvero efficace. Per avere sollievo dal dolore e riattivare la circolazione dopo una giornata pesante, utili sono gli impacchi con aceto di mele. Bisogna inzuppare delle garze sterili con l’aceto diluito in pari acqua, e poi applicarle sulle gambe. Vanno tenute 20-30 minuti e l’applicazione va ripetuta almeno 2 volte al giorno.

Loading...

Prezzemolo

Il prezzemolo non è solo un’erba aromatica molto usata in cucina, ma è un efficace rimedio contro le varici poiché contiene vitamina C e rutina, che rafforzano i capillari. Usarlo abbondantemente nei piatti che prepari è un grande aiuto; inoltre puoi preparare un’infusione da applicare sulle vene varicose con l’ausilio di un batuffolo di cotone.

Zenzero

Lo zenzero aiuta a sciogliere i coaguli del sangue e a fluidificarlo. Ecco perché può essere utile bere due o tre volte al giorno un the fatto con pezzi di zenzero lasciati in infusione.

Vene varicose creme fai da te

vene varicose rimedi

Per le vene varicose i rimedi sono tanti, ma in assoluto una delle pratiche migliori da usare sono i massaggi. Massaggiare le gambe in modo adeguato serve a far scorrere più rapidamente il sangue e a migliorare la circolazione e di conseguenza, a diminuire il turgore delle varici. Ecco alcune ricette per la preparazione di creme per le varici che puoi fare in casa con semplici ingredienti naturali.

Crema all’aglio per le varici

Trita finemente 6 spicchi di aglio e mescolali con olio di oliva e succo di limone. Lascia riposare il composto per 12 ore e poi usalo per massaggiarti con cura le gambe, insistendo sulle zone colpite dalle vene varicose.

Crema di aceto di mele, aloe vera e carota

Tritura finemente una carota fino a ridurla a purè ed uniscila a mezzo bicchiere di aceto di mele e a 3 cucchiai di gel di aloe vera. Dovresti ottenere un composto pastoso che devi massaggiare sulle gambe. Lascia in posizione 30 minuti, poi risciacqua con acqua fredda.

Crema di aloe vera e avocado per le vene varicose

L’avocado contiene acido linoleico che serve a far scorrere più rapidamente il sangue. Le sue proprietà, unite al potere anti infiammatorio dell’aloe vera, sono un vero toccasana per le vene varicose. Unisci il gel dell’aloe con la polpa dell’avocado, aggiungendo un poco di olio di oliva, e usa il composto per un bel massaggio curativo.

Crema di hamamelis

L’hamamelis ha proprietà astringenti estremamente benefiche per le varici. Mescola 4 cucchiai di acqua di hamamelis (che trovi facilmente in erboristeria) con altrettanti cucchiai di olio di mandorle, un cucchiaio di cera d’api e uno di burro di cacao. Unisci gli ingredienti e fai sciogliere a bagnomaria, poi conserva in frigorifero. Usa questa crema fresca per avere refrigerio e come cura per le vene varicose.

Articoli da leggere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su