Alba Parietti non sta vivendo un bel momento. Selvaggia Lucarelli, infatti, l'ha querelata, chiedendole una cifra esorbitante. Il motivo? A detta della famosa blogger, Alba l'avrebbe infatti diffamata più volte.

Un'azione per la quale l'ex giudice di “Ballando con le stelle” ha pensato bene di chiedere un risarcimento danni.

Una querela costosa ha spinto Alba a chiedere aiuto ai suoi fan

Sconvolta per la querela e dalla cifra esorbitante che, secondo Dagospia, ammonta a 180 mila euro, Alba Parietti ha chiesto aiuto ai propri fan con un annuncio sui propri canali social.

L'ex concorrente e ballerina del programma “Ballando con le stelle” sembrava non attendersi una simile azione da parte della blogger e, questo, nonostante i continui diverbi avvenuti tra le due nel corso delle varie puntate.

I messaggi di Alba per i suoi fan

Preoccupata e visibilmente seccata per l'accaduto, la Parietti ha quindi chiesto aiuto ai propri seguaci, esprimendo parole cariche di risentimento per l'accaduto:

Chiedo ai miei amici e sostenitori, ai quali chiedo inoltre di evitare qualsiasi forma di insulto, di fornirmi, non avendo io messo in archivio nulla, in quanto il mio lavoro non è quello di screditare le persone, materiale inerente a carteggi e pubblicazioni fb di quel periodo, nei miei confronti e viceversa da parte della signora Lucarelli e fidanzato.

Un appello che ha mobilitato immediatamente i tanti fan che, in poco tempo, hanno aiutato Alba a raccogliere il materiale necessario al suo avvocato Daniela Missaglia. Un aiuto al seguito del quale la Parietti ha deciso di ringraziare pubblicamente tutti i fan con un nuovo messaggio rilasciato sul suo social Instagram. A seguire un estratto del lunghissimo post dove è possibile leggere l'amarezza e la rabbia provate dalla conduttrice.

Grazie a tutte le persone che si sono prodigate e ritrovare materiale video e sui social per permettermi, insieme al mio avvocato Daniela Missaglia, di procedere al più presto a prendere le misure necessarie contro la richiesta danni della signora Lucarelli. Ho subito vessazioni, derisioni, gli occhi di tutti, certo lo sapevo, ma questo faceva parte del “gioco”, poi diffamazioni, oltre che violazioni della mia privacy leggendo e pubblicando posta privata manipolata ad arte, sono stata esposta a calunnie, sentendomi attribuire frasi travisate o mai addirittura pronunciate. [...] Provocazioni fuori e dentro il programma in cui ero stressatissima da fatica fisica evidente ed ansia da prestazione. Come tutti noi a Ballando. Il resto erano fatti già noti. A questo punto, se deve essere guerra che sia.

Una storia che molto probabilmente non terminerà qui. La Lucarelli, infatti, non ha ancora risposto in alcun modo a questi messaggi chiaramente contro la sua persona. Non si sa ancora se per mancanza di tempo o per semplice desiderio di proseguire il diverbio in sede legale.

Fonte immagine: instagram.com/albaparietti