L'autunno è ormai alle porte e, come ogni anno, già ci si domanda quali saranno le mode che ci accompagneranno durante tutto l'inverno. Tra nuovi look, accessori e cura di sé, la voglia di rinnovarsi è sempre tanta. Ecco quindi qualche anticipazione per ciò che riguarda i capelli ed i tagli più indicati per affrontare al meglio la nuova stagione.

Via libera ai tagli medi

Dopo un'estate di sole, bagni al mare e capelli legati per sconfiggere le giornate più afose, la prima cosa da fare per sentirsi al meglio è sicuramente quella di dare una bella spuntata alla chioma appesantita dai troppi eccessi. Tagliare le doppie punte, però, molto spesso fa rima con cambio taglio di capelli. Quindi, perché non approfittarne per cambiare?


I tagli che faranno tendenza sono quelli medi, perfetti sia a chi necessita di darci un taglio pur amando i capelli lunghi che per chi, pur essendo abituata al corto, ha voglia di sperimentare qualcosa di nuovo. I capelli di questa lunghezza permettono inoltre di effettuare diverse acconciature


Di certo, se si parla di piega, quella più gettonata sarà quella ondulata. La scelta va da un mosso leggero a dei riccioli fluenti e si potrà scegliere se accompagnare il tutto con una semplice riga centrale o con una frangetta da tenere ordinata o da spettinare in base all'occasione.

Colorazioni speciali

Se si parla di colore, invece, tenetevi pronte perché quello sicuramente più in voga sarà il blu. Chi ama sperimentare potrà quindi sentirsi autorizzata ad eccedere, spingendosi verso colorazioni mai osate prima.


Ovviamente, ci sono anche le vie di mezzo è sarà possibile optare per la colorazione di poche ciocche o per un semplicissimo riflesso in grado di dare al capello solo una leggera sfumatura.


 E proprio restando in argomento sfumature, sebbene siano meno in voga, anche rosa e verde si uniscono alla schiera di colori particolari.

E se proprio non si ha voglia di cambiare colore? Allora si potrà pensare di prendersi cura del proprio, magari limitandosi a qualche riflessante.


Per le bionde sono consigliati il dorato ed il rosato mentre le castane potranno puntare su un bel caramello o su un color cioccolato. Infine, le rosse potranno variare tra il solito ramato e le varianti ricche di sfumature che vanno dal rosso acceso al viola. L'importante è non fermarsi ad un tono su tono giocando appunto con la luce e dando brillantezza a qualsiasi colore.