Capita a tutte quel tipo di nottata dove proprio non si riesce a chiudere occhi: pensieri, preoccupazioni, il bimbo che piange senza sosta! Motivi ce ne sono tanti, ma altrettante sono le soluzioni per vivere bene la giornata nonostante la notte sia sta un incubo!

Ci sono ben 7 cose da fare per riprenderti da una notte insonne e sentirne meno gli effetti devastanti!

FAR ENTRARE LUCE

Aprite le tende e fate entrare la luce appena albeggia. Questo perché la luce fa sì che il corpo smetta di produrre melatonina, un ormone coinvolto nella sonnolenza. Il corpo a quel punto decide di svegliarsi e affrontare la giornata!

ESERCIZIO

Lo sport favorisce la circolazione sanguigna che stimola l'attenzione! Un'ottima soluzione per riprendersi da una notte insonne!

DOCCIA FREDDA

Certo non si tratta di una doccia interamente fredda, ma basta che dopo il lavaggio, negli ultimi 30 secondi passiate ad un getto non caldo, questo metodo aumenta il flusso di sangue e favorisce un senso di ripresa!

IDRATARE

Bere è importante ogni giorno, ma quando si è stanchi un bicchiere fresco può lenire il sonno e rinvigorire il corpo!

MANGIARE CORRETTAMENTE

Evitate zuccheri, calorie inutili ma preferite proteine sane e cereali integrali. Lo zucchero infatti contribuisce ad una ripresa nel breve periodo, per poi farvi ricadere in una fase ipoglicemica, dove sentirete la stanchezza impossessarsi di voi!

Loading...

NON RIPOSARE PER POCO

Non è la soluzione per recuperare una notte in bianco. Non saprà darvi il riposo che cercate nel lungo periodo, ma rischiate di aumentare la vostra stanchezza. O fate un sonno lungo e ristoratore o evitate, la sera successiva crollerete prestissimo!

PASSEGGIARE

In genere i picchi di stanchezza si registrano tra le 13 e le 15, ed è proprio questo il momento giusto per alzarsi e fare una bella passeggiata!

Questi consigli vi aiuteranno a reagire prontamente a una nottata da dimenticare! E state pur certi che la notte successiva starete con Morfeo a lungo per recuperare!