Durante le belle giornate d' estate , quando ci si sdraia al sole o sotto l'ombrellone, al momento dell'ora di pranzo non si ha voglia di abbandonare il mare ma spesso si preferisce consumare uno spuntino seduti sulla sabbia. Quando il caldo si fa sentire è bene non appesantire l'organismo con alimenti inadatti: ecco quali sono i cibi migliori da consumare in spiaggia.

Pasta fredda : la pasta fredda permette di assumere il giusto quantitativo di sostanze nutrienti necessarie a reintegrare quelle perse a causa del caldo; inoltre ha il vantaggio di poter essere preparata anche la sera prima e poi conservata in frigorifero. Le varianti possibili di pasta fredda sono tantissime e dipendono dai gusti di ognuno. Si possono preparare le classiche pennette con pomodorini e mozzarella , o provare la variante con pesto e ricotta . Un'altro condimento sfizioso è con zucchine e gamberetti , oppure con tonno e piselli.

Insalata di riso : un altro grande classico dell'estate è l'insalata di riso, che,come la pasta fredda, può essere preparata il giorno prima. Per condire il riso, anzichè usare i preparati che si trovano in commercio, si potrebbero preferire delle verdure grigliate oppure dei cubetti di prosciutto cotto con piselli e carote . Anche in questo caso la fantasia si può sbizzarrire in base ai gusti di ognuno. Si può inoltre provare a sostituire il riso con un mix di orzo, farro e grano, oppure con il cous cous .

Insalata caprese : semplicissima, fresca e gustosa, si prepara unendo delle fette di mozzarella a fette di pomodoro ben maturo , condendo il tutto con un filo di olio di oliva e qualche fogliolina di basilico.

Frittata : un sempreverde per ogni stagione è la frittata, che è buona anche mangiata fredda. Per trasformarla in versione "finger food" la si deve cucinare in una padella con i bordi alti, in modo che venga piuttosto spessa, e poi si taglia a cubetti. Si può preparare solo con le uova, oppure si possono aggiungere altri ingredienti come piselli, asparagi o porri.

Macedonia di frutta : il frutto per eccellenza dell'estate è l'anguria, ma può essere un po' scomoda da conservare sotto l'ombrellone! Meglio optare per una bella macedonia, unendo fragole, mele pere, kiwi, banana con un po' di succo di limone .

Come accorgimenti generali, ricordiamo che è bene non esporsi al sole nelle ore più calde, quindi il pasto va consumato rigorosamente all'ombra! Dopo mangiato, è bene non bagnarsi subito, ma è meglio aspettare di aver digerito il pasto.

Loading...

Per evitare che i cibi si deteriorino prediligete quando possibile contenitori di vetro a chiusura ermetica.