Invitata Ad Un Matrimonio? Ecco i 5 Errori in Fatto di Abbigliamento Da Evitare Assolutamente!

Condivisioni
Leggi con attenzione

La primavera è iniziata e con essa anche la tanto attesa stagione dei matrimoni 2016. Credo che tutti prima o poi siamo stati tra gli invitati del matrimonio di un parente o un amico. 

Quel magico momento in cui l’amore è il protagonista indiscusso e tutti sorridono ammirando la sposa e lo sposo. Ma c’è anche da dire che spesso e volentieri le nozze diventano il luogo ideale per i pettegolezzi.

Loading...
Che siate dalla parte dello sposo o della sposa, il solito dilemma dell’abito da indossare si fa timidamente avanti, e in alcuni casi già dal momento dell’invito ufficiale da parte degli sposi.
Dunque, per evitare di commettere alcuni errori vestimentari imperdonabili, ecco per voi 5 ”fashion faux pas” da evitare assolutamente quando si è invitati ad un matrimonio.
1. Il total look NERO
Per quanto non sopportiate i matrimoni e magari odiate la madre della sposa, vestirvi come se steste andando ad un funerale, non è certo una buona idea. E no, neanche se volete sembrare più magre un abbigliamento interamente nero, può essere ammesso ai matrimoni. 
Pertanto questo colore non è sempre da bandire; per esempio, un bel vestitino nero che lasci le gambe scoperte, abbinato a vari accessori colorati, tra cui scarpe, borsa, stola o giacca, e qualche bijoux, potrà dare un bel tocco d’eleganza, ma senza farvi sembrare in lutto.
...

2. Il total look BIANCO
Forse peggio del nero c’è solo il bianco; vestirvi dei colori tradizionalmente dedicati alla sposa, vi farà apparire in atteggiamento di sfida. Ricordate che la principessa del giorno deve pur sempre rimanere lei! 
Optate invece per un pantalone nei toni del bianco o del crema o eccezionalmente, scegliete un abito corto crema abbinato ad accessori molto colorati per limitare i danni, ma forse non limiterete le critiche, a voi la scelta!
3. Abiti, pantaloncini o gonne, eccessivamente corti
Amate le vostre gambe e vi piace metterle in mostra? Ottimo! Ma forse i matrimoni non sono esattamente il luogo ideale per farlo, neanche se il matrimonio è unicamente civile. Una lunghezza a mezza coscia dovrebbe essere la più opportuna.
4. Un maxi scollo
Anche in questo caso fate bene a mettere in risalto i vostri punti di forza, ma per un matrimonio è meglio forse optare per un vestito o una maglietta meno scollate. Il collo tondo o quello quadrato sono l’ideale per questo tipo di occasioni!
...5. Le scarpe con il plateau
Volete portare una scarpa con un tacco vertiginoso per il matrimonio di un’amica, così da snellire e slanciare la silouette? Ottima idea, ma senza il plateau!
Questo tipo di scarpe con il tacco, possono piacere o non piacere, è una questione di gusti. Sicuramente sono scarpe più confortevoli, elemento necessario, soprattutto perché si sa, i matrimoni possono durare anche molte ore. Ma è sicuramente meno elegante portare delle scarpe con il plateau piuttosto che sfoggiare un bel sandalo, magari non così alto, ma decisamente più elegante e sofisticato.
BONUS: Truccarsi in modo eccessivo
Se il vestito è necessario, anche il trucco contribuisce a formare l’immagine dell’invitata perfetta. Truccarsi esageratamente, non è un buon modo per mettersi in mostra, talvolta è meglio optare per la semplicità!

Adattate il vostro make-up alla vostra età e al momento della giornata in cui si svolge il matrimonio; il fatto che sia al mattino o alla sera modifica sicuramente le vostre scelte in fatto di trucco.
Ecco tre accorgimenti fondamentali da tenere a mente:

1-Il colore del fondotinta che si applica dovrà essere lo stesso della vostra pelle al naturale; questo per evitare orribili differenze tra collo e viso.

2-Essendo il matrimonio in primavera/estate, è meglio rimanere leggeri sugli strati da applicare sul viso; un fondotinta leggero è preferibile ad uno altamente coprente, a rischio che il caldo sciolga letteralmente la vostra maschera.

3- Scegliete se mettere in risalto gli occhi o le labbra, mai entrambi!

Insomma l’avrete capito, la star delle nozze deve essere unicamente la sposa, ma non per questo le invitate devono passare inosservate. Anzi, fate del vostro meglio per sentirvi a vostro agio e al meglio di voi stesse!

Articoli da leggere:

Leggi anche  Apre il primo Bar dei Gatti a Milano il 23 ottobre

Loading...
loading...
Advertisement
Top