Si sa, gli Usa in fatto di feste o party sono imbattibili, l'ultima tendenza è il Baby-shower, letteralmente "pioggia di regali per il bebè", la festa dedicata all'arrivo di un bebè. E' un party dove la mamma in dolce attesa è circondata dalla sue amiche più care ed insieme festeggiano questo lieto evento in un ambiente rilassante all'insegna della tranquillità. Negli USA le star ci hanno abituato a Baby-shower particolari, ad esempio Analis Morrisette ha avuto il pancione decorato con henné dalle amiche, oppure c'è chi come Shakira ha colto l'occasione per fare della beneficenza, o chi come Jennifer Lopez ha avuto una festa doppia (aspettava due gemelli) con decorazioni rigorosamente Swarosky. La tendenza del Baby-shower si è talmente diffusa che ormai negli Usa non c'è primipara che non abbia la sua festa, e potevano gli americani non esportare questo must?? Certo che no, e ovviamente anche in Italia iniziamo ad essere sempre più frequenti a tal punto da far sorgere vere e proprie agenzie che organizzano tutto, anche la tradizione vuole che siano le amiche o la sorella della futura mamma a pensare a tutto. 

Ogni Baby-shower che si rispetti deve essere organizzato nel modo giusto, senza dimenticare neanche il più piccolo particolare.

Location: per prima cosa occorre scegliere il luogo adatto per festeggiare il piccolo che arriverà. Sconsigliato optare per la casa della mamma così da non lasciarle l'incombenza di mettere tutto in ordine una volta finito il party. Meglio la casa di un'amica o un parco all'aperto, l'importante è che sia un luogo tranquillo.

Biglietti d'invito: obbligatorio mandare bigliettini d'invito in cartoncini nei quali sarà riportato il tema della festa (se organizzata a tema) e che dovranno essere conservati come ricordo di questo lieto evento.

Giochi a tema: dovranno essere organizzati dei giochi, come ad esempio quello di indovinare il nome del piccolo nascituro (se non è stato ancora svelato) o se il bebè sarà un lui o una lei (se non si conosce ancora il sesso). Non dovrà mancare poi il cult delle neo-mamme, le "diaper cakes", torte realizzate con pannolini, bevette, asciugamani o body.

Buffet: d'obbligo imbandire un tavolo di dolcetti, cupcake e torte da gustare tra una chiacchiera e l'altra senza dover pensare troppo alla linea, per un giorno così speciale si può!

Gadget: se al Baby-shower sono invitati dei bambini è carino avere un pensiero per loro, un piccolo gadget da regalare loro alla fine del party.

Tanti regali: tanti regali dovranno contornare la neo-mamma, tutto ciò che le sarà necessario nei primi giorni dopo il parto, sia per vestire il bambino che tutto il necessario per il bagnetto, la pappa e il divertimento del neonato (carillon, peluche ecc)

Il Baby-shower è per la donna in dolce attesa uno degli ultimi momenti di tranquillità prima delle lunghe ed intense giornate che caratterizzeranno i primi mesi dopo il parto e sicuramente terrà nel cuore questa giornata indimenticabile.