Già solo decidere di separarsi è difficile, figuriamoci continuare la nostra vita senza la persona che amiamo. Eppure il periodo post-rottura è una fase di transizione importante che, strano ma vero, può aiutarci a trovare la persona giusta. 

Riflettere e farsi un esame di coscienza è, per quanto brutale, un toccasana per il futuro. Ecco 6 modi in cui una rottura può aiutare a trovare di nuovo l’amore.

1. Fai chiarezza per capire cosa vuoi

Ok, magari la relazione precedente non ha funzionato, però aiuta a capire quali sono davvero i nostri bisogni . Se non sai cosa cerchi in un partner, allora rischi di andare con chiunque mostri un po' d'interesse. Non si tratta di essere selettivi ma di essere scelti: solo così troverai qualcuno che può soddisfare le tue esigenze.

2. Attenzione ai segnali

C’è sempre una fase rosa e fiori ed è quindi difficile riconoscere i segnali che indicano che l’altra persona è sbagliata per te. Ora che è finita, hai la possibilità di pensarci a fondo e imparare dagli errori . Rifletti su ciò che non andava bene per te per evitare che la storia si ripeta.

3. Prenditi le tue responsabilità

A volte una rottura sembra a senso unico, perché una persona voleva farla finita e l’altra no. Ma non è vero: si arriva in due alla fine di una storia . Ed è qui che entra in gioco l’esame di coscienza. Devi prenderti le tue responsabilità per capire quali sono le debolezze e se c’è da migliorare qualcosa o imparare a controllarti. La prossima storia d’amore sarà più forte.

4. Tieni a mente quali sono i tuoi obiettivi

Dove vuoi che arrivi la tua relazione? Sii chiaro su quali sono i tuoi piani e le intenzioni  all'inizio della storia per evitare di far perdere tempo a te e all’altra persona. Non mentire solo per paura di perdere tutto: sii onesto. Se è la persona giusta, non scapperà.

5. Analizza le discussioni

Come siete arrivati al capolinea? Le discussioni in una coppia sono importanti per crescere e risolvere qualcosa che non va. Se siete arrivati alla rottura , devi lavorare su come discutere in modo costruttivo nella relazione successiva. C’è chi si offende per un tono troppo duro o per determinate parole, quindi cerca di capire cosa puoi fare in futuro per migliorare la comunicazione .

6. Sentiti a tuo agio da solo

Il post-rottura è tutt'altro che semplice. Ci si sente molto soli, però è il momento giusto per riscoprirsi. Sfrutta questo periodo per capire chi sei, cosa ti motiva e cosa vuoi dalla vita. Una rottura può farti riflettere su cosa non ami di te. Prenditi cura di te, perché più darai a te stesso, più amerai gli altri e starai meglio. Senza nemmeno accorgertene, grazie proprio alla tua gioia di vivere, ai tuoi interessi e alle tue amicizie, attrarrai presto la persona adatta a te e non quella per riempire un vuoto.