Quando si inizia una nuova storia d'amore tutti si domandano se durerà o se la relazione è destinata a finire.

Forse non ci avete mai fatto caso ma per scoprirlo basta prestare attenzione a dei piccoli segnali , lanciati dai partner già all'inizio di una storia.

Si sa che i primi mesi di una relazione sono sempre “rose e fiori”, l’innamoramento è forte e si avverte il forte desiderio di trascorrere il proprio tempo libero con la persona che abbiamo accanto.

Inizialmente è tutto meraviglioso, si ride, si scherza e si condividono passioni e interessi ma, la prova del nove, arriva dopo questa prima fase, è allora che possiamo capire se la storia è destinata a diventare un grande amore o se si tratta semplicemente di un flirt passeggero

Per comprendere se si tratta di vero amore ci sono dei segnali che tutti dovremmo imparare a cogliere, in questo modo sapremo da subito se vale la pena continuare una storia e se è opportuno terminarla ed evitare future sofferenze.

Quali sono i segnali per capire se il nostro amore durerà?

Uno studio recente ha affermato che previsioni e visioni del futuro, fatte insieme al partner sono dei chiari segnali per capire se la storia è seria o meno, ciò che significa?

Cerchiamo di spiegarci meglio, pochi mesi dopo l’inizio di una relazione capita di parlare delle proprie aspettative del futuro con il proprio partner , di quello che si desidera, come ad esempio crearsi, in futuro, una famiglia solida.

Se i desideri sono gli stessi è molto probabile che la storia duri e che il futuro vi riservi momenti meravigliosi da condividere ma vi sono persone che, magari, non condividono questo desiderio e affermano chiaramente, sin dall'inizio, di non volersi sposare e avere dei figli, nella maggior parte dei casi (perché esistono sempre rare eccezioni) si tratta di persone che non cambieranno idea.

Questo è un chiaro campanello d’allarme che dovrebbe mettervi in guardia e farvi capire che la relazione che state vivendo prima o poi finirà, purtroppo però, la maggior parte dei partner , è convinta di poter fare cambiare idea all'altro o peggio ancora non crede alle sue parole e non c’è nulla di più sbagliato in questi casi.

Per questo alcune persone continuano una storia che a lungo andare diventa insoddisfacente, gli interessi iniziano a cambiare e i desideri dei due partner non coincidono più, in questo caso si dovrebbe trovare il coraggio di chiudere la relazione ma, spesso, non si riesce a lasciare l’altro perché ormai la relazione dura da tempo, si è legati da un sentimento profondo e non si riesce ad immaginare la propria vita senza quella persona.

Per questo motivo, anche se affermarlo non è bello, si dovrebbe troncare una relazione non appena si comprende che le aspettative sul futuro della coppia sono diverse se non totalmente opposte, più tempo passa e più sarà difficile troncare la storia.

Fare dei sacrifici per la coppia o scappare?

Abbiamo parlato di un importante segnale, da cogliere all'inizio di una nuova storia, ma vediamo cosa può accadere ad una coppia consolidata in un momento di crisi.

Una coppia può attraversare un periodo difficile, capita a tutti, la differenza sta nel modo in cui viene affrontata la crisi.

Episodi come l’arrivo di un figlio, lo stress lavorativo o finanziario o le lotte quotidiane con un figlio adolescente ribelle possono mettere a dura prova la vita di coppia ma se i coniugi si impegnano e fanno qualche sacrificio per migliorare la situazione allora ritroveranno la felicità di un tempo.

Ma ci sono dei casi in cui la coppia non riesce ad immaginare che le cose miglioreranno e se guarda al futuro non vede alcun tipo di felicità con la persona che ha accanto, in questo caso viene a mancare il desiderio di investire tempo nel rapporto e ciò è un chiaro segnale che questa storia è destinata a terminare.

Tutto ciò è stato confermato da alcuni studi, i quali hanno dimostrato che, coloro che hanno previsto una relazione d’amore duratura e felice, si impegnano sempre per migliorare la vita di coppia , nonostante le difficoltà , riescono a superarle e il loro amore diventa più forte di prima.

Altre persone, invece, non prevedono un futuro roseo per la loro storia e tendono a comportarsi in maniera distruttiva, fino ad annientare il rapporto stesso.