Uno degli aspetti principali del make up è quello relativo al trucco degli occhi che, tra ombretti, matite e simili, necessitano di una mano ferma e dell'uso sapiente di creme e colori.

A rendere le cose più difficili, molto spesso, c'è l' eyeliner , amato da molte per la sua capacità di definire al meglio uno sguardo, ma spesso molto ostico da usare.

Oggi, quindi, vi spiegherò alcune semplici regole per evitare gli errori più frequenti che si compiono durante l'applicazione dell'eyeliner.

Ecco gli errori che non dovresti commettere e come risolverli

1Prima di tutto devi essere certa che la punta del tuo eyeliner sia ben definita e non rovinata. In tal caso, infatti, dovrai cambiarla perché ottenere una linea precisa sarebbe impossibile. Stessa cosa se hai un prodotto vecchio il cui inchiostro si è asciugato. Oltre a rischiare di irritare gli occhi, il risultato sarà sicuramente pessimo

2I due occhi devono apparire della stessa grandezza. È quindi opportuno creare due linee che siano della stessa misura . Se non siete pratiche, quindi, optate per una linea sottili

3Per essere perfetta, la linea deve aderire perfettamente alle ciglia. Non si deve vedere del bianco tra linea ed occhi, se ciò accade riempite i vuoti con il pennellino

4Se amate la linea lunga (chiamata anche coda), ricordate che questa deve sempre puntare verso l'altro e mai verso il basso. L’effetto altrimenti sarebbe quello di uno sguardo appesantito

5Per le palpebre inferiori bisogna evitare effetti sbavati . Se non si è abbastanza pratici meglio optare per una matita nera che riempia lo spazio tra le ciglia

Loading...

6In caso di eyeliner colorati è preferibile truccare solo le palpebre superiori

È bene ricordare che ogni persona ha una mano differente. Prima di arrendersi è quindi importante provare i vari tipi di eyeliner presenti sul mercato. Prova che potrete effettuare anche presso i negozi che lo consentono.

Ed ora che gli errori più frequenti sono stati evitati, se siete alle prime armi con l'eyeliner iniziate a far pratica aiutandovi con una matita nera . Ciò vi permetterà di non sprecare il vostro prodotto e di struccarvi più facilmente tra una prova e l'altra.

Fonte immagini: https://www.trucsetbricolages.com