Ogni persona desidera avere una vita felic e e non tutti sanno che per raggiungere la felicità ci vuole davvero molto poco.

Vediamo innanzitutto cos'è la felicità e quali sono le regole quotidiane da seguire per poterla raggiungere.

 Copyright: photoagent

Che cos'è la felicità?

Definire oggettivamente cos'è la felicità non è per nulla semplice, ogni persona da a questa parola un significato diverso ma, per essere felici , ci sono delle linee guida da seguire che sono uguali per tutti.

Iniziamo col dire che la felicità è un’arte e come tale deve essere coltivata affinché produca buoni risultati.

Per essere felici ci si deve trovare in una situazione di benessere interiore , la quale si raggiunge col soddisfacimento dei bisogni primari di ciascun individuo, quindi una persona felice ha innanzitutto soddisfatto le necessità della sua mente e del suo corpo.

La ricchezza è indice di felicità?

Erroneamente qualcuno collega la felicità alla ricchezza, nulla può essere più sbagliato! Diversi studi di psicologia, infatti, hanno dimostrato che non c’è connessione tra il livello di felicità raggiunto e la dose di ricchezza o bellezza che si possiede.

Mentre esiste un legame tra felicità e aspetti caratteriali, secondo gli psicologi le persone dinamiche, estroverse, sicure di sé e fiduciose hanno più probabilità di essere felici.

Cosa fare per essere felici?

La prima cosa da fare per raggiungere la felicità è pensare positivo , affrontare i problemi con la consapevolezza che si riuscirà a risolverli e non vedere mai il bicchiere mezzo vuoto.

Loading...

Si deve smettere di pensare che si può essere felici sono se si raggiungono tutti gli obiettivi di vita che ci si è prefissati perché quando non si riescono a portare a termine ci si inizia a sentire inadeguati e tristi.

Inoltre bisogna ammettere che ormai si vive in una società materialista, proiettata al consumismo, che porta moltissime persone a pensare di non poter essere felici senza possedere determinati oggetti, basta pensare ad esempio ai teenager e al loro rapporto quasi ossessivo con gli smartphone, sembra quasi che la loro felicità dipenda esclusivamente dal possedere un telefonino di ultima generazione e questo è assolutamente sbagliato, bisogna staccarsi dalle cose materiali e iniziare a pensare che la felicità proviene dall'interno, è data da una serie di emozioni positive.


Copyright: GaudiLab

Grazie ad alcune ricerche è stato possibile stilare una serie di regole che ci aiutano davvero ad essere felici.

Le 10 regole per raggiungere la felicità

1) Non circondiamoci di persone eccessivamente negative che possono trascinare anche noi nell'infelicità e nell'insoddisfazione.

2) Prendiamoci cura di noi stessi ritagliando degli spazi di intimità da dedicare solo a noi, svolgendo le attività che ci piacciono e che ci fanno stare bene.

3) Non pensiamo sempre a ciò che vorremmo e non abbiamo ma ringraziamo la vita per tutto quello che ci ha donato e pensiamo che ci sono persone più sfortunate di noi.

4) Impariamo ad essere felici da soli prima che nei rapporti con gli altri. Solo chi sta bene con se stesso può creare relazioni felici, stabili e solide con chi lo circonda.


Copyright: Nenad Aksic

5) Non fermiamoci davanti agli ostacoli ma affrontiamoli sempre, mal che vada potremmo dire di averci provato, è meglio fallire che non provare affatto, restando nel dubbio di poter superare l’ostacolo posto sul nostro cammino.

6) Non scendiamo mai a compromessi con nessuno che intende cambiarci, bisogna essere fieri di se stessi, chi ci vuole bene ci accetterà per ciò che siamo.

7) Condividiamo le nostre esperienze con gli altri, essere altruisti e generosi da grande soddisfazione e conduce sicuramente alla felicità .

8) Scriviamo un diario nel quale riporre tutti i nostri pensieri, desideri, aspettative e paure, scrivere è liberatorio e aiuta a scacciare i pensieri negativi e gli effetti che essi hanno sul nostro inconscio.


Copyright: A. and I. Kruk

9) Gioiamo della nostra vita, bisogna essere felici perché si è vivi, la vita è un dono e per questo bisogna apprezzare anche tutte le piccole cose che ci regala senza pensare a quelle che non abbiamo e che vorremmo avere.

10) Accettiamoci per ciò che siamo, con i nostri pregi e cercando di valorizzare anche i difetti, avere stima e fiducia in se stessi aiuta non poco a raggiungere la felicità .

Probabilmente qualcuno penserà che queste regole sono scontate ma non è così, nei momenti di sconforto è molto semplice pensare solo agli aspetti negativi della propria vita, escludendo le cose belle che si posseggono ed è proprio in quei momenti che tutte queste regole possono tornare utili e riportarci verso la felicità .