In molti definiscono la depressione un male contemporaneo , vista la sua purtroppo grande diffusione; moltissimi non la considerano una malattia, poichè non presenta sintomi fisici, ma in realtà è una vera e propria patologia che può fortemente inibire la vita quotidiana di chi ne è affetto.

La depressione ti assale quando ti senti inadeguata ai compiti che devi svolgere, quando il terrore delle cose brutte che potrebbero accadere ti paralizza e diventi così apatica, non provi più stimoli , e anche solo uscire dal letto diventa uno sforzo immane.

Non vogliamo banalizzare: guarire dalla depressione esige ben più di un semplice sforzo di volontà , e non basta dire a chi è depresso “Fatti forza” per aiutarlo. Però qualcosa che puoi fare c’è.

Le 5 indicazioni che ti stiamo per dare possono essere soprattutto uno spunto di riflessione quando cadi in uno stato depressivo: cercare di focalizzare la tua attenzione su questi 5 punti potrebbe aiutarti a ritrovare una giusta prospettiva.

GUARDA DENTRO TE STESSA

La depressione non è un raffreddore, ovvero non si contagia ma nasce dentro di te. In te c’è la sua origine e sempre in te si trova la cura . Quindi la prima cosa che devi fare è scavarti dentro, trovare cos’è che ha scatenato il malessere e cercare di sciogliere questo nodo interiore.

Fonte: www.empowher.com share

ELIMINA LE PRESSIONI SOCIALI

La depressione dunque è uno stato che tu stessa evochi, ma probabilmente nasce dal fatto che  ti senti inadeguata . La società ti impone modelli irraggiungibili, e ti senti schiacciata dalla tua impossibilità di ottemperare alle aspettative altrui.

Ebbene, smetti di fare confronti: tu sei perfetta e bellissima così come sei, sia fuori che dentro . Dimentica quello che vogliono gli altri, concentrati su quello che vuoi tu.

GUARDA SEMPRE IL PROBLEMA DA PIU’ PUNTI DI VISTA

 A volte ciò che scatena la depressione è un problema che ti si è presentato davanti e che ritieni insormontabile . Non è mai così: ogni problema ha una soluzione, solo che a volte ci sfugge proprio perchè entriamo in panico.

Ritrova la calma , analizza la questione da ogni angolazione: vedrai che le cose sono meno brutte di quanto non ti siano apparse in un primo momento.

CERCA AIUTO

Non ti vergognare a cercare l’appoggio di qualcuno . La guarigione comincia da te, sempre, ma poi il sostegno di un familiare o di un caro amico è indispensabile. Inoltre la loro opinione ti può aiutare a recuperare la giusta prospettiva.

LIBERATI DAI CLICHE’

Una donna spesso è oberata da mille obblighi, perchè la sua figura viene stereotipata e sembra che debba sempre aderire ad un certo canone prefissato. Ma non è così: sentiti libera da ogni condizionamento, ritrova te stessa e vivi fino in fondo il tuo modo di essere. Farai bene e a te ma anche al mondo che ti circonda.

Come dicevamo, non  facile, ma se cadi in depressione hai la responsabilità di provare a scuoterti da questo stato che non fa altro che privare la tua famiglia, i tuoi amici e il tuo posto di lavoro di una preziosa risorsa: tu e la donna meravigliosa che sei.