Per soffrire di bassa autostima non bisogna necessariamente essere dei depressi cronici, un brutto momento capita a tutti, ma se non si fa attenzione si puó finire in una vera e propria spirale di insoddisfazione. Evitare di caderci é possibile, seguendo qualche piccolo consiglio.

5 errori che non devi fare per accrescere l’autostima

Sminuirsi

“Sono un incapace”, “Non so far niente”, “Non ci riusciró mai”. Ripetere queste frasi  ti impedirá di vedere quelle che sono le tue doti, ti fará sentire inutile e ti fará scivolare lentamente e inesorabilmente nel baratro dell’insoddisfazione. Per evitarlo devi  assumere un atteggiamento positivo:  non esigere troppo da te stesso, dai il giusto valore a ció che sai fare e datti il tempo di imparare ció che non sai.

Paragonarsi agli altri

Fare continuamente dei confronti tra noi e chi ci sta intorno puó essere molto stressante, soprattutto se siamo sempre noi ad uscirne sconfitti.

Vedere solo i nostri difetti, sentirci inferiori ad amici, colleghi o familiari é  estremamente pericoloso perché,  oltre a crearci complessi  e insicurezze, ci fará perdere qualsiasi motivazione.

Per dirlo con una metafora: per paura di arrivare ultimi a una corsa si resta fermi immobili ai blocchi di partenza.  Per non finire in questa trappola liberati della cosiddetta “ ansia da prestazione ”, focalizzati su te stesso, non su quello che pensi che gli altri si aspettino da te e non giudicarti.

Esigere troppo da se stessi

Essere ambiziosi é positivo, puntare a obiettivi non alla nostra portata é frustrante.  Per sapere dove si trova il confine tra possibile e impossibile bisogna avanzare poco a poco, ponendosi mete realistiche. In questo modo si potrá esser fieri dei progressi fatti e aggiustare il tiro secondo le proprie capacitá.

Dare la colpa alla sfortuna  o a qualcun altro

Fare la vittima, sentirsi perseguitati dalla cattiva sorte o da un superiore inspiegabilmente accanitosi contro di noi, non ha mai portato a risultati utili. Invece di  rassegnarti e lamentarti pensa che i problemi quotidiani colpiscono tutti indiscriminatamente.

L’unica possibilitá che hai per non farti schiacciare é quella di affrontare gli ostacoli in modo razionale. Assumere un’ attitudine energica e positiva ti avvicinerá alla soluzione del problema, rafforzando anche la fiducia nelle tue capacitá.

Approccio negativo

Iniziare qualsiasi progetto con la paura di non riuscire, vedendo davanti a sé solo difficoltá e incapacitá da parte nostra ci toglierá innanzitutto il gusto dell’esperienza che stiamo vivendo, che sia un nuovo lavoro, una relazione o un cambiamento personale; e poi ci impedirá di trovare soluzioni creative, magari innovative, perché non siamo sereni. L’unica soluzione é cancellare dalla propria mente tutte le insicurezze a priori e valutare la realtá in modo oggettivo, con i suoi problemi ma, anche, le sue soluzioni. Think positive!
© Valentina Pacitti per ilBuongiorno.it