è vero, l'abito non fa il monaco, ma il colore può determinare e addirittura influenzare quella che è la nostra personalità e la percezione che hanno gli altri di noi.

Con questo articolo voglio mostrarvi le principali caratteristiche dei colori più indossati e come sfruttare questi al meglio per le varie occasioni che offre la vita (e soprattutto quando evitarli!)

IL NERO

Il non-colore più indossato della storia, il nero è per eccellenza simbolo di eleganza e raffinatezza (senza contare quanto stia bene veramente a tutti!) Chi ama indossarlo è spesso una persona combattiva e anticonformista, che ama provocare e sedurre. Attenzione però: è sempre meglio non indossarlo nei periodi in cui ci sentiamo particolarmente giù, di certo non aiuta a rallegrarsi!

IL BIANCO

il non-colore della purezza, dell'energia, è amato da chi si sente bene con se stesso (infatti, a differenza del nero questo quasi li risalta i difetti!). Fresco, solare e rivitalizzante, trasmette agli altri la propria energia positiva e permette di mostrarci al meglio.  Purtroppo essendo la "tinta" che contiene in se tutti i colori, a volte può trasmettere indecisione e insicurezza, poiché può essere associato a chi sceglie tutto e nulla. 

IL BLU

è il colore del relax per eccellenza. Spesso chi lo indossa è una persona colto riflessiva, amante della calma, della tranquillità e dotata di un forte equilibrio interiore. Sensibili ed oneste, alla continua ricerca di legami stabili. Purtroppo però, a volte può denotare una chiusura nel proprio mondo fatto di arte e sogni, a discapito di quello esterno.

Ads

IL MARRONE

è il colore della natura e quindi di quelle persone che hanno un forte legame con essa. Nasconde il desiderio di avere delle radici e una stabilità. Tipico delle persone pratiche e non dispersive. 

IL GIALLO

Allegro ed energico, chi lo indossa vuole trasmettere il proprio senso di benessere ed un forte ottimismo. Infatti gli amanti sono spesso persone che si sentono molto bene con se stesse ed il proprio corpo. Il giallo è il colore dell'identità, dell'Io, dell'estroversione e rappresenta quindi una forte personalità. Utilizzarlo spesso stimola la razionalità, quindi molto consigliato nei periodi di studio o di intenso lavoro, in cui avete bisogno di quella carica in più!

IL ROSSO

questo è il colore della passione e della sensualità. Chi lo indossa ha una personalità estroversa e vitale, impulsiva ed energica, e questo è quello che vuoi trasmettere agli altri. Attenzione però: spesse volte questa tonalità può stimolare l'aggressività, quindi riflettete bene prima di indossarne un capo.

IL VERDE

energico e vitale, il verde è il colore della speranza, dell'equilibrio e della riflessione. Chi lo indossa è una persona molto sicura di sé, stabile e certa delle proprie scelte.  Sempre alla ricerca di equilibrio e tranquillità, sincere ed aperte alla vita, pazienti e modeste. Attenzione però,, perché a volte la troppa pacatezza può risultare agli altri come una sorta di apatia e mancanza di fantasia.

L'ARANCIONE

questo è il colore del sorriso! Le persone che amano indossarlo sono persone estroverse e altruiste che vogliono esprimere gioia e buonumore. A volte possono sembrare persone instabili e lunatiche ma si distinguono per la loro apertura verso il mondo e la loro bontà.

 

immagini reperite dal web