La depressione purtroppo è molto comune ed è probabile che abbiate a che fare con qualcuno che ne soffre. Certo, non esiste una guida su cosa dire o no, però bisogna immedesimarsi un po’ in quella persona ed evitare di parlare in un determinato modo. A seconda di cosa diciamo, rischiamo solo di far sentire peggio gli altri. Ecco cosa sarebbe proprio meglio non dire .

1. “Non c’è niente che non vada in te. Stai solo diventando pigro”

Magari non capite perché una persona cara ragioni in un certo modo, però sembra quasi che con questa frase calpestiate i suoi sentimenti e non rispettiate quello che sta passando.

2. “Pensi che i tuoi siano problemi? Sapessi i miei”

Non è una gara! Ovviamente tutti noi abbiamo a che fare con situazioni più o meno stressanti, però chi è depresso non sempre riesce a gestire lo stress .

3. “Puoi scegliere di essere felice”

Niente di più sbagliato. La depressione è una malattia complessa con all’origine diverse cause, non qualcosa di cui siamo responsabili.

4. “La depressione non è una reale condizione medica”

Oltre a sottovalutare il problema, convincete la persona a non farsi aiutare da un professionista e la situazione così non fa che peggiorare . Più a lungo non viene trattata, più è difficile farlo in futuro.

5. “Non puoi riprenderti e basta?”

Non è così semplice liberarsi dalla depressione, ci possono volere anni o tutta la vita per guarire. Con questa frase, è come se diceste che è stata una sua scelta.

6. “Sei un uomo. Non puoi essere depresso”

Di solito la depressione viene attribuita alle donne, ma colpisce anche gli uomini . Ciò che cambia sono solo i sintomi: gli uomini sono più irritabili, lavorano, bevono e abusano di più di stupefacenti e sesso.

7. “Forse dovresti prenderti una pausa per risolvere la situazione”

Da come parlate sembra che la persona in questione sia così malata da non riuscire a svolgere le normali attività quotidiane, che è l’opposto di quello che vorrebbe sentire. Chi è depresso desidera essere trattato normalmente e continuare con la propria vita. Staccare gli farebbe solo del male.

8. “I problemi non svaniranno se continuerai a parlarne”

Sarebbe come dire: “Smettila di lamentarti dei tuoi problemi”. Non solo sembrate insensibili, ma sminuite chi soffre .

9. “Se pregassi/dormissi/mangiassi meglio, non staresti così male”

È un altro modo troppo semplicistico di vedere la cosa. È chiaro che uno stile di vita sano aiuti, ma non risolve niente se si tratta di una grave depressione .

10. “Tirati su”

Chi è depresso ha bisogno di un aiuto serio e se vi dà retta non ricorre a chi può davvero tirarlo fuori da questa brutta situazione .