“Da oggi dieta!” – 3 sfide (psicologiche) da superare quando decidi di dimagrire

Condivisioni
Leggi con attenzione

“Da oggi dieta!” Decidi di dimagrire, scegli il piano alimentare più bilanciato, rinunci tra mille tentazioni a ciò che più ti piace mangiare (dolci e cibi fritti in primis…), ti obblighi a seguire un’attività fisica regolare, anche se vorresti solo sdraiarti sul divano. Ma nonostante tutti questi sforzi per raggiungere il peso ideale, sia per vezzo che per salute, le sfide da superare non finiscono qua. Vi sono altri ostacoli psicologici da sormontare, creati purtroppo da chi ci sta intorno, che spesso inconsapevolmente, crea delle barriere psicologiche di fronte ai nostri sforzi. Ecco allora che si presentano altre sfide da superare quando decidi di dimagrire, noi ne abbiamo individuate 3, se ne stai vivendo altre, non esitare a renderci partecipi.

1. Nessuno ti appoggia

Spesso capita di ricevere sguardi scettici quando informiamo i nostri amici o familiari che abbiamo iniziato una dieta. Probabilmente non è la prima volta che ne facciamo una e magari i precedenti sono contro di noi. In poche parole, da un solo sguardo capiamo il loro pensiero, ovvero “…anche questa volta non riuscirai…”

Oltre alla poca stima nei riguardi della nostra forza di volontà dobbiamo confrontarci anche con le uscite insieme, magari per cena, quando gli altri avranno nel piatto un hamburger contornato da patatine fritte e noi una semplice e poco condita insalata. Per superare tutto ciò dobbiamo assumere un atteggiamento propositivo e positivo.

  • Teniamo ben in mente l’obbiettivo che c siamo prefisse e facciamo di tutto per raggiungerlo.
  • Affrontiamo la dieta con ottimismo, gioiamo di ogni chilo perso, se gli altri ci vedranno contenti nel seguire una dieta, eviteranno battutine poco carine sul nostro peso e sulla nostra capacità di perde chili.

2. “Hai sempre avuto qualche chilo in più…”

È fisiologico e normale che ci siamo persona tendenzialmente predisposte all’accumulo di grasso. Questo però non deve creare la scusa che i chili di troppo siano normali. Quando decidiamo di seguire una dieta, chi ci sta vicino probabilmente ci dirà “Ma perché vuoi dimagrire? Sei sempre stata cicciottella!”

Loading...

È proprio in questo momento che la nostra forza di volontà può vacillare e cedere ad una scusa che è solo deleteria per la salute. Se è vero che ci sono persone a cui i chili si aggiungono senza che se ne accorgano, è anche vero che il grasso in eccesso fa male alla salute, compromette il buon funzionamento degli organi interni, aprendo la strada a malattie serie.

  • Ecco allora che diventa importante mantenere ben focalizzato l’obbiettivo che ci siamo prefisso, senza cadere nelle trappole poste qua e là da scuse che si poggiano sulla nostra fragile forza di volontà, è in gioco la nostra salute.
Leggi anche  In che modo prendiamo le nostre decisioni?

3. Non seguire falsi miti di bellezza

Soprattutto in età giovane, una delle sfide psicologiche da superare è quella di confrontarsi con i canoni di bellezza proposti dai media. Modelle e personaggi dello spettacolo proposti su tutte le riviste di moda con corpi statuari, spesso al limite della salute, ma che ci vengono designati come canoni di bellezza. Una personalità giovane che pone la bellezza, così come ci viene proposta dai media, come obbiettivo di una dieta, non valuta che spesso foto patinate sono ritoccate al computer e che il mondo che ci viene proposto non corrisponde a verità. Bisogna essere cauti quindi nel relazionarsi con il mondo esterno e tener presente questi aspetti:

  • Ottimismo: abbiamo già detto che questo aspetto è fondamentale, se tuttavia il piano alimentare che seguite è troppo rigido e vo porta ad essere scontrose e nervose, rallentate un poco il ritmo e prendetevi cura delle vostre emozioni.
  • In nostro corpo è unico: niente confronti quindi con gli altri, il nostro obbiettivo è raggiungere il peso forma, non assomigliare alla top model di turno.
  • Raggiungiamo il peso forma: raggiunto il peso ottimale fermiamoci e godiamo dei risultati ottenuti. La gioia che sprigioneremo per l’obbiettivo raggiunto sarà la nostra bellezza.

Articoli da leggere:

Loading...
loading...
Advertisement
Top