I 3 segreti del gioco dei bambini

Condivisioni
Leggi con attenzione

“Quando un bambino gioca, il suo gioco riempie l’universo intero”
(Taisen Deshimaru)

Il gioco è lo strumento musicale con cui ogni bambino, fin dai primi mesi di età compone la sua sinfonia. Quante volte ci è capitato di osservare con meraviglia un bambino impegnato a creare mondi fantastici ed inarrivabili con bambole, robottini, modellini. Eppure, da adulti non si riesce a comprendere fino in fondo quanto sia importante per i nostri bambini esprimersi attraverso il gioco. Li guardiamo, ci viene da sorridere e da sperare che vi sia un roseo futuro in serbo per loro, ma a volte non sappiamo come comportarci, quali siano i giochi migliori, le compagnie migliori, l’istruzione migliore.
Quali sono i segreti del gioco infantile dal punto di vista della psicologia, e quali i consigli utili?

1)È un vero e proprio Campo di Prova per il nostro bambino.
È l’unico momento in cui è possibile fare errori, inventare strategie, e poi ricominciare tutto da capo senza rischiare di essere sgridati. La fantasia la fa da padrona: il bimbo può provare a parlare con il proprio amico immaginario, esercitare veri e propri discorsi, valutare le conseguenze delle proprie azioni senza subirle direttamente.

2) Giocare con gli altri insegna il valore della Collaborazione
Stare insieme ai coetanei il più possibile, costruire realtà fantastiche assieme, accordarsi per raggiungere uno scopo specifico al gioco è di fondamentale importanza per la crescita. Giocare con spesso con gli altri riduce l’isolamento e l’introversione, evitando che la persona si sviluppi poi in un adulto chiuso in sè stesso.

Loading...

3) Giocare migliora l’apprendimento
Il gioco può aiutarci ad insegnare al nostro bimbo la coordinazione, i movimenti più fini, la prontezza, il senso del tempo e dello spazio. È per questo che il gioco virtuale con tablet e pc non deve essere preponderante durante le prime fasi di crescita. Il bambino deve imparare prima di tutto a manipolare gli oggetti, distruggerli, ricostruirli, e solo attraverso queste fasi potrà poi raggiungere una completa conoscenza dell’ambiente circostante.

Leggi anche  7 modi per smettere di rimandare le cose e realizzarle subito

Quali sono quindi i giochi consigliati per una migliore crescita?
Bisogna innanzitutto ricordare che i giochi più utili sono quelli “liberi”, cioè non imposti dalle scelte degli adulti, e che quindi risulteranno più interessanti ed appassionanti. Ciò che un adulto può fare è predisporre l’ambiente con giochi adatti: giochi proporzionati all’età e ben bilanciati dal punto di vista educativo (libri, ecc) e ludico (bambole, macchine,ecc)

Articoli da leggere:

Loading...
loading...
Advertisement
Top