Se vi sentite un po giù, provate a sorridere!  Un bel sorriso, anche se all'inizio è quasi forzato, ci mette di buonumore grazie al rilascio delle endorfine, antidolorifici naturali.
Chiamati "ormoni della felicita'": contrastano la debolezza fisica, danno euforia, felicità e senso di benessere.

Una bella risata stimola anche la produzione di serotonina, antidepressivo naturale, riducendo la produzione degli ormoni dello stress.

Sostanze prodotte direttamente dal nostro corpo che ci aiutano a mettere da parte la tristezza e la malinconia, riattivando il buonumore.

Il Center of Public Health di Loma Linda, in California dichiara:

"tutte le emozioni negative come l’ansia, la depressione o la rabbia indeboliscono il sistema immunitario,
riducendo la sua capacità di combattere le malattie,
mentre la risata e tutti i pensieri positivi aumentano la produzione di cellule natural killer,
cellule che combattono i virus , e degli anticorpi"

Ridere è un buon rimedio naturale contro l'invecchiamento e aiuta a prevenire la comparsa di rughe.Un vero e proprio "lifting naturale"!!
Mette in movimento almeno 20 muscoli facciali, molti dei quali si attivano solo con una risata spontanea.

Migliora la circolazione sanguigna, permettendo una migliore ossigenazione a tutti i tessuti e organi del nostro corpo.Sorridere abbassa inoltre la pressione sanguigna.
Questo perché' il sorriso stimola il buon umore ed allontana le preoccupazioni, causa dell'innalzamento della pressione.

Aumenta l' autostima, i pensieri positivi e le energie psichiche.

La terapia della risata "clownterapia" nata negli anni ’30, è una testimonianza e prova concreta del potere della risata sull’ umore e sulla salute.I clown andavano negli ospedali americani per tirare su di morale i bambini ammalati.
Fondatore di questa corrente di pensiero è il dottor Hunter Patch Adams che fu il primo a portare il sorriso in ospedale e ad usarlo come vero e proprio strumento terapeutico sui bambini.

"Perché ridere aiuta a guarire! Ridere attiva una serie di processi a livello cerebrale proprio nelle zone che regolano la sensazione di piacere.
Ridere riduce i livelli di cortisolo, l’ormone dello stress, e agisce sulla dopamina, un neurotrasmettitore che regola la sensazione di piacere."

(Hunter Patch Adams)