Eccoci arrivati all'ottavo segno zodiacale: lo Scorpione,  segno d'acqua, caratterizzato, come gli altri segni di questo elemento, da una forte emotività e passionalità, con la differenza che non lo danno a vedere.

Forti scommettitori e di indole temeraria, non hanno paura di rischiare o di buttarsi in un azzardo: il motto dei nati sotto questo segno è "il fine giustifica i mezzi", infatti sono disposti a qualsiasi cosa pur di raggiungere i propri scopi. Questa forte componente volitiva può portare però a una visione troppo chiusa della vita che rischia di sfociare nell'autodistruzione. Nessun problema, lo Scorpione è un'araba fenice che adora ricominciare da zero, sempre pronto a mettersi in gioco con anima e corpo.  Inoltre per questo segno non esistono le mezze misure: è sempre tutto o bianco o nero, rimanendo fermi nelle proprie convinzioni, a volte con un po' di testardaggine.

Sono dotati di una spiccata ironia e di una fine intelligenza, infatti difficilmente si riesce a fregare uno Scorpione. Hanno un forte senso di protezione di se stessi e delle persone a cui tengono: riescono a diventare addirittura crudeli se si sentono attaccati o feriti da qualcuno.

In amore sono amanti fantasiosi e molto appassionati, la componente erotica è molto forte e presente nella loro vita. Talvota sono gelosi, più che altro dell'idea di non essere al centro dei pensieri del proprio partner; sanno comunque dare tutti se stessi in un rapporto di coppia.

Pianeta: Marte

Pietra: rubino

Colore: viola

Numero fortunato: 8

Giorno della settimana: Martedì

Organi: organi uro-genitali

Affinità di coppia: Pesci, Cancro, Vergine