Le donne forti le riconosci, non passano inosservate.

Le donne forti le riconosci, non passano inosservate. Quando camminano senti la loro presenza, quando arrivano senti che qualcosa cambia.Non sono donne facili, perché non si accontentano, perché vogliono e cercano qualcosa di più. Non hanno paura delle sfide per trovare ciò che hanno nel cuore, non hanno paura nemmeno di soffrire per inseguire i loro ideali.Non vogliono piacere a tutti le donne forti, vogliono piacere soprattutto a se stesse. Quando le donne forti ti guardano non vedi solo i loro occhi. C’è qualcosa di più. E’ la loro anima che scorgi, ha il colore del sole e la luce della luna.Quando le donne forti si muovono non c’è solo il loro corpo ma ci sono anche i loro sogni, le loro speranze, la fiducia che hanno in se stesse e negli altri.Le donne forti non sono come tutti gli altri, ascoltano anche il loro lato più istintivo, ridono e piangono senza vergognarsi e se ne hanno voglia si siedono per terra o camminano scalze come se fosse la cosa più naturale del mondo.Le donne forti non sono donne che non sbagliano mai ma sono donne che affrontano i loro sbagli con la forza dell’anima. I fallimenti e le sconfitte diventano terreno fertile per imparare, per migliorare. Diventano il luogo dove l’anima trova gli spazi per crescere.Le donne forti sono in grado di vestirsi di niente, ma di sembrare tutto. E’ la loro anima che le veste, è la forza di se stesse che le circonda. Ed è proprio questa loro presenza, a volte difficile, che merita di averle conosciute.
Poesia di S. Oberhammer

Tutte le donne sono speciali , ma alcune hanno fatto la storia grazie alla loro forza d'animo e al loro coraggio, tanto da diventare veri e propri esempi per le generazioni future. Scopriamole assieme.

Boudica, la regnante britannica che sfidò l'impero romano

Nel 60 dopo Cristo le terre dell'antica Bretagna erano governate da una regina il cui nome era Boudica. Questa donna si oppose pubblicamente al dominio da parte dei Romani e questo le costò la fustigazione in pubblica piazza. Sua figlia fu addirittura violentata davanti ai suoi occhi e agli occhi del suo popolo. Boudica non si lasciò abbattere e rispose creando un esercito di 200.000 ribelli che cacciò i romani e conquistò ben tre loro domini in Bretagna. Ci sono volute tre legioni romane per mettere fine alla missione vendicativa di Boudica.

Non è possibile visualizzare questo media terze parti senza prima aver prestato consenso all'uso dei cookie Clicca qui per vedere il video o l'elemento multimediale incorporato