Menù

Le fobie più strane e bizzarre al mondo. Lo sapevate che …?

Condivisioni
Leggi con attenzione

La gente ha paura di tutto!  Esistono delle fobie davvero stravaganti, bizzarre e a dir poco assurde!  Come scrive la rivista “the Richest”, le fobie ne sono molte e interessano circa il 10% della popolazione mondiale.

Spazi chiusi o ragni, altezze o buio, lame o barbe, paura di guardare in alto o in basso, paura della gravità.. insomma c’è una “paura” per tutto come conferma Phobialist.com, che stila un elenco e da un nome ad ogni fobia, non importa quanto assurda e stravagante essa sia.

Cromatofobia, la paura dei colori.  Per molta gente i colori sono fonte di allegria e felicità, mentre per chi soffre di questa fobia i colori sono fonte di sofferenza. 

Per chi ne soffre il mondo dovrebbe essere esclusivamente in bianco e nero, senza sfumature di colore! 

Questa reazione è scatenata dall’associazione inconscia di uno o più colori con un evento traumatico, nasce quindi come un meccanismo di difesa.

Sociofobia, la paura di essere giudicato negativamente nelle occasioni sociali.

Altra fobia sociale è Ommetafobia, cioè la “paura degli occhi altrui”.

Allodoxafobia, cioè il timore delle opinioni altrui. Ne soffre chi ha bassa autostima e paura del confronto.

Se vi capita di vedere tante bolle di sapone messe insieme, una attaccata all’altra come pure un pezzo di cioccolato aerato e provato un senso di timore, ansia e mal di testa.. allora soffrite di “tripofobia”, ovvero la paura dei buchi.

“La batteria del vostro cellulare si sta scaricando.. siete rimasti a corto di credito .. avete dimenticato a casa il vostro cellulare..” ed ecco che scatta un forte senso di ansia, timore e paura.  Si chiama Nomophobia, la paura di rimanere senza cellulare.  La paura incontrollata di rimanere sconnessi dal mondo della rete!

Leggi anche  Psiche: affrontiamo la paura del cambiamento.

Ancora troviamo la Gerascofobia, la paura di invecchiare. Porta grande infelicità a chi la vive come pure la paura della giovinezza

E’la paura dei giovani e il disgusto degli adolescenti (Delta Phi Kappa, organizzazione professionale).

Sembra impossibile da credere ma.. c’è chi ha paura anche del proprio corpo, più precisamente teme il proprio ombelico.

Loading...

Chi ne soffre ha timore che le proprie interiora possano fuoriuscire da quella parte dell’addome.  Davvero bizzarro!!

Gli amanti della cucina devono stare attenti alla arachibatirofobia, cioè la paura che il burro d’arachidi si appiccichi al palato

Molto statunitense come fobia!

Non solo al burro ma.. attenti anche all’aglio!  Sto parlando di “alliumfobia”cioè la paura dell’aglio.

Chi ne soffriva? Che domande, prima di tutti i vampiri!!

C’è anche chi di cucina proprio non ne vuole sapere, non perchè non gli piace ma perchè ha paura di cucinare. Stiamo parlando della “mageirocofobia”.

C’è anche la paura di lavorare “ergofobia”!

Le cose disordinate in casa o sulla scrivania del proprio ufficio mandano fuori di testa?  Allora stiamo parlando di asimmetrifobia, che non è la paura del disordine ma la paura di vedere cose non allineate simmetricamente. 

Permettetemi, con tono scherzoso, forse “non tutte le fobie vengono per nuocere”!!  Se si potesse scegliere, meglio soffrire di aurofobia, la paura per l’oro, almeno si risparmia!

Articoli da leggere:

Loading...
loading...
Advertisement
Top