Perché ci sono persone più PERMALOSE di altre?

Condivisioni
Leggi con attenzione

Nelle relazioni personali, il primo mezzo di contatto è la comunicazione, ci sono individui però con cui non è semplice rapportarsi, basta una considerazione fatta magari frettolosamente o sbagliata, ma esplicata con le migliori intenzioni che ci restano male e si offendono. Ecco, queste sono le persone permalose.

Raramente le persone permalose ammettono di esserlo, spesso sono sulla difensiva scaricando le responsabilità del loro atteggiamento sulle persone dalle quali si sentono attaccate.
A lungo andare questo atteggiamento rischia di minare i rapporti, anche quelli di poco conto, poiché amici o familiari, non sono tranquille e non si sentono tranquille nel comunicare con loro.

Perché ci sono persone più permalose di altre?

La risposta ce la da lo psicoterapeuta Hervé Magnin secondo il quale alla base del carattere delle persone permalose vi sia una “ipersensibilità narcisistica”.
In sostanze le persone permalose sono troppo sensibili alle critiche ed ai giudizi delle altre persone, focalizzandole su se stesse ed interpretando come attacchi personali anche situazioni che le riguardano marginalmente. 

Alla base di tutto ciò c’è l’autostima. Le persone permalose hanno particolarmente a cuore il giudizio che gli altri hanno di loro, quando notano un aspetto negativo in esso tendono ad assumere un atteggiamento aggressivo ed orgoglioso. Si tende quindi a mettere il muso o ad attaccare in maniera esagerata.
Tutto ciò accade perché tali soggetti hanno poca autostima.
Ma c’è anche un altro aspetto che rende difficile la situazione di chi è permaloso, ovvero la rimozione. Le persone permalose non riescono a lasciar correre, sono sempre lì a pensare e rimuginare su una battuta o una considerazione fatta magari a cuor leggero. Questo fa si che tutto venga ingigantito e che si discuta più volte della stessa questione, ogni volta con modi più accesi, che il più delle volte l’interlocutore ha già dimenticato.
Le persone permalose dovrebbero quindi lavorare su quest’ultimo punto se desiderano salvare i rapporti interpersonali e relazionarsi con più serenità con il prossimo. Dovrebbero imparare a lasciare andare questioni di scarsa rilevanza e allo stesso tempo capire che dal giudizio degli altri non dipende il loro valore. Dovrebbero capire che non tutte le questioni li riguardano e che non sono al centro di ogni discussione. 
Si deve lavorare sull’autostima acquisendo sicurezza e consapevolezza delle proprie capacità e del proprio valore. Ecco alucni suggerimenti che potranno rivelarsi utili:
  1. Rinforza i tuoi punti forti
  2. Cura il tuo aspetto per sentirti bene
  3. Sorridi per esprimere tranquillità
  4. Impara a migliorarti
  5. Lavora sulle tue idee e non quelle altrui 
  6. Frequenta persone costruttive ed animate da ideali
  7. Seleziona chi ha il diritto di giudicarti, permettilo solo a chi muove critiche costruttive
  8. Evita le persone scoraggiate e polemiche che ti trascineranno nei loro pessimismi
  9. Trasforma le critiche nel punto di partenza per migliorarti
Leggi anche  Fai anche Tu Sogni Premonitori? Ecco Spiegato Perché Accade

Articoli da leggere:

Loading...
Loading...
loading...
Advertisement
Top