Menù

Rafforzare La Memoria Oggi È Possibile Con Questo Metodo

Condivisioni
Leggi con attenzione

Sei una di quelle persone che hanno difficoltà a ricordare i nomi? Forse hai anche difficoltà a ricordare i dettagli dei film che hai guardato o dei libri che hai letto? Per cercare di ricordare tutto, fai costantemente domande o scrivi bigliettini per tutta la casa? Ti ricordi magari cose come il compleanno del tuo migliore amico, ma spesso non ricordi dove hai parcheggiato l’auto? 

C’è un motivo per cui dimentichi questi piccoli dettagli, ma c’è un ottimo modo per imparare a ricordare tutto!

Come usare la memoria con saggezza?

Hermann Ebbingus, uno psicologo tedesco, studiò lo sviluppo di metodi sperimentali scientificamente affidabili per la misurazione quantitativa della memoria. Durante le sue ricerche, si interessò al funzionamento della memoria umana e decise di studiarlo sperimentalmente.

Ebbingus ha creato liste di parole senza senso, usandole per valutare l’apprendimento puro, cioè l’apprendimento senza senso e senza logica.

Ciò ha portato alla creazione della curva di oblio, cioè la velocità con cui si dimenticano le nuove informazioni. Nel corso di questi studi, è stato scoperto che molte delle informazioni che ha appreso sono state poi dimenticate in 20 minuti e più della metà delle parole senza senso che aveva imparato furono dimenticate in un’ora. 

Sebbene in un giorno avesse dimenticato quasi i due terzi delle parole in questione, il ricordo di tali termini non diminuì molto oltre questo periodo. In altre parole: se l’informazione viene conservata per un giorno, rimane impressa nella memoria per un lungo periodo di tempo.

A seconda del contesto, scopri il giusto metodo di apprendimento che dovresti usare.

Oltre alla curva di oblio, Ebbingus ha anche proposto un’altra teoria chiamata effetto di spaziatura. Ciò indica che impariamo le cose meglio e più facilmente quando studiamo diverse volte, distanziate nel corso di un periodo più lungo rispetto quando si cerca di imparare qualcosa in breve tempo.

Leggi anche  5 comportamenti che distruggono la tua autostima.

Detto questo, l’effetto della distanza viene utilizzato per le informazioni che si desidera conservare per molto tempo. Se si desidera solo memorizzare qualcosa per un breve periodo, è sufficiente uno studio rapido e poco approfondito.

La tecnica di ripetizione distanziata


La ripetizione spaziata è un sistema didattico relativo alla memorizzazione di informazioni e che utilizza leffetto di spaziaturaeffetto di distribuzione temporale per valorizzare la memorizzazione a lungo termine di uninformazione. Con questo metodo si vuole sottolineare l’efficacia della memorizzazione a seguito di una ripetizione di poche volte su tempi lunghi. 

Loading...

A tale scopo viene utilizzato un programma per computer gestito tramite carte e calcolando di volta in volta gli intervalli temporali di ripetizione più adatti.

Per contro, la dimenticanza totale è rara perché se impari di nuovo ciò che hai già imparato, ti dimenticherai le informazioni meno velocemente. Quindi, combina i due principi per aiutarti a ricordare tutto. Questa è la tecnica di ripetizione distanziata:

Memorizzazione rapida


  • prima ripetizione appena dopo l’apprendimento
  • seconda ripetizione dopo 15  20 minuti
  • terza ripetizione dopo 6  8 ore
  • quarta ripetizione dopo 24 ore


Memorizzazione a lungo termine


  • prima ripetizione appena dopo l’apprendimento
  • seconda ripetizione dopo 20  30 minuti
  • terza ripetizione dopo 1 giorno
  • quarta ripetizione dopo 2  3 settimane
  • quinta ripetizione dopo 2  3 mesi


Articoli da leggere:

Loading...
loading...
Advertisement

Che c’è di nuovo?

Top