Menù

100 anni di MODA UOMO in 3 minuti

Condivisioni
Leggi con attenzione

Dopo il video sui 100 anni di moda femminile in 3 minuti e vari derivati relativi alla bellezza e l’acconciatura, tutti però dedicati all’universo femminile, ecco finalmente un video che lascia spazio all’esaltazione della vanità dei maschietti e permette anche alle donne di goderne e rifarsi gli occhi, poiché – ammettiamolo – anche il modo di vestirsi di un uomo non è per niente male, sopratutto quando lo si può valutare su modelli come quello selezionato.

C’è da dire poi che anche a livello di cura dei dettagli nel modo di vestire, alcuni uomini possono superare le donne più alla moda, e sebbene non vogliano ammetterlo con la stessa facilità di una donna, essi hanno sempre avuto un certo riguardo verso il proprio modo di vestire, una certa ricerca istintiva dell’eleganza e di ciò che possa esaltare il loro corpo e permettergli di fare un maggior numero di “conquiste”. Riflettendoci infatti in natura, è proprio l’uomo che sfoggia meravigliose code con piume colorate e criniere maestose per attirare lo sguardo della femmina – leggasi “pavoneggiare”-  indi ragion per cui anche “l’esemplare maschile” di uomo sapiens è inconsciamente portato a “mettersi in mostra” forse anche più di quanto non lo sia la donna.

Nel video realizzato da Mode.com vengono passati in rassegna gli stili individuati quali dominanti per ogni decade, partendo dal 1915 per poter concludere al 2015 ci viene mostrato come si è “evoluta” la moda maschile nell’ultimo secolo, comprese le “cadute di stile” – quelle camicette un po’ “tamarre” alle quali abbiamo assistito attorno all’avvento del nuovo millennio – ora fortunatamente sostituite nuovamente da uno stile più ricercato e curato che però ha trovato il giusto compromesso di comodità che permette agli uomini di affrontare con disinvoltura la vita frenetica odierna (e ahimè su questo aspetto invece le donne invece sono ancora costrette a soffrire – se belle vogliono apparire – ad esempio a causa delle scarpe strette coi tacchi, che però, forse non sapete, nacquero originariamente proprio da un capriccio maschile: le prime scarpe con i tacchi della storia infatti erano indossate solo dagli uomini – a partire dall’Antico Egitto, passando per la “zeppa turca” sino ad arrivare al Re Sole, che per essere all’altezza di tale nome ne faceva ricorso – gli uomini hanno quindi sempre ricercato un abbigliamento che potesse esaltare il loro aspetto fisico proprio al pari delle donne, che in realtà hanno cominciato a farlo come sappiamo oggi solo dopo l’emancipazione ottenuta negli ultimi secoli.

Qual’è lo stile che più vi affascina? Quale decennio preferite? Come continuerà il viaggio di ambo i sessi nella ricerca di uno stile affascinante e al tempo stesso funzionale?

Loading...
Leggi anche  Alba Parietti è stata querelata da Selvaggia Lucarelli per una cifra esorbitante

Articoli da leggere:

Loading...
loading...
Advertisement
Top