Menù

Caftano, il must have dell’estate – consigli per un outfit perfetto

Condivisioni
Leggi con attenzione

Il caftano, accessorio d’abbigliamento super versatile, adatto sia ad un fisico curvy sia a chi ha una corporatura più longilinea: è davvero il must have dell’estate. Capace d’infondere suggestioni etniche ed allo stesso tempo di donare un fascino evergreen, il caftano non può mancare nel guardaroba estivo di ogni donna.

Il caftano, in particolar modo il modello lungo fino ai piedi, valorizza la figura del corpo, soprattutto se nelle tonalità più scure e se leggermente velato. Il tessuto leggero lascerà intravedere il copro senza scivolare nella volgarità, slanciando e snellendo la figura, apparendo così molto chic e raffinato. Per raggiungere questo risultato è consigliato scegliere un caftano basic, non eccessivamente decorato o dalle stampe evidenti, ma piuttosto preferendo un modello con piccoli dettagli colorati e vivaci nelle tonalità estive come il giallo o il verde brillante.

shutterstock 3092430 539d3


Spesso il caftano viene associato ad un outfit da spiaggia, utilizzato come copricostume, ma può essere sfoggiato anche per una serata a bordo piscina come abito da sera. Indossato sopra un paio di pantaloni e scegliendo un modello di media lunghezza, può essere tranquillamente indossato durante un pomeriggio dedicato allo shopping.  Per la spiaggia indossatelo con un paio di ciabattine rasoterra, mentre per il pomeriggio o la sera con una zeppa alta o un sabot.  Abbinate al caftano degli accessori etnici, anche piuttosto vistosi, impreziosiranno il tutto.

Qualunque sarà l’occasione in cui deciderete di indossare un caftano, il risultato sarà un look molto femminile dai toni orientali ed amico di un fisico curvy.

Loading...

shutterstock 272619998 8c2a6


Un po’ di storia

Il caftano è presente nella storia della moda da sempre. Con le sue lunghezze differenti ha accompagnato le diverse culture fin dal 600 a.C., quando in Persia appare per la prima volta. Realizzato con stoffe preziose, nell’800, il caftano era considerato un abito di corte, quindi impreziosito da ricami particolari o gioielli. Negli anni ’50 fanno il loro ingresso sulle passerelle della moda, diventando così un capo a cui nessuna donna potesse rinunciare. Moltissimi brand della moda hanno inserito il caftano nelle collezioni ed ancora oggi vengono riproposti ad un pubblico che sembra apprezzare ancora il gusto e la raffinatezza  tipici di questo capo di abbigliamento.

Leggi anche  Vuoi essere alla moda?Scegli l'arancione e scopri il perché..

shutterstock 145357006 244a7

Articoli da leggere:

Loading...
loading...
Advertisement
Top