tatuaggi polso consigli

Tatuaggio sul polso: consigli e idee

Il tatuaggio per noi occidentali è più che altro una forma ornamentale, un modo per decorare la pelle del nostro corpo. Per questo esite una infinità di disegni per scegliere quali tatuaggi sul polso o tatuaggi sulla caviglia o sul piede farsi fare.

In molti casi poi c’è chi decide di farsi fare un tatuaggio a seguito di un evento particolare o per ricordare una persona, allora potrà scegliere tra tatuaggi che hanno un significato preciso, come i tatuaggi Maori, tra i disegni legati all’amore o al legame tra fratelli o sorelle.

Anche le dimensioni del disegno incidono sulla scelta del tatuaggio:alcuni amano figure sofisticate e molto grandi, altri  invece preferiscono qualcosa di più piccolo e discreto, come un tatuaggio sul polso.

I tatuaggi piccoli non sono meno impegnativi di quelli più elaborati. Se vuoi farti un tatuaggio sul polso, ecco consigli e idee per te.

Tatuaggi sul polso: idee

Prima di decidere di fare un tatuaggio polso è bene però che tu ci rifletta con attenzione: ci sono infatti tanti pro e contro a questa decisione. Il polso è una zona molto delicata del corpo, perché in genere non ci sono cuscinetti adiposi. Quindi farsi tatuare in questa zona può essere un po’ doloroso. Niente di insopportabile, ma dipende dal tuo grado di sopportazione del dolore.

Ricorda anche che il polso è una zona del corpo ben visibile: anche in inverno, a meno che tu non indossi continuamente dei guanti, il disegno che hai deciso di farti fare sarà sempre in bella vista. Se un giorno te ne dovessi stufare, dovresti ricorrere al laser, che comunque non riesce a cancellare del tutto i segni impressi sulla pelle.

Questo è un buon motivo in più per riflettere con attenzione anche rispetto al soggetto che si decide di farsi tatuare. Proprio perché sarà qualcosa che avrai sempre sotto gli occhi, è bene che sia qualcosa di molto bello, o che comunque per te riveste un significato molto particolare.

Loading...
Leggi anche  Tatuaggio sulla pancia: consigli e idee

I pro di farsi tatuare sul polso è che questo tipo di decorazione è sempre molto elegante. Non a caso è un vezzo prevalentemente femminile, per quanto anche i maschietti non disdegnino un bel tatuaggio sul polso. Ecco quali possono essere alcuni dei soggetti più apprezzati per tatuaggi femminili di piccole dimensioni.

Le donne, di solito, prediligono tatuaggi a motivi grafici molto semplici ma dal significato inequivocabile: un cuore, una farfalla , una stellina, sono le figure decorative più gettonate in assoluto. Possono essere personalizzate con delle iniziali, qualora si voglia ricordare una persona cara, o un legame importate.

Il tatuaggio a cuore sul polso è molto romantico e infatti viene solitamente riservato agli sposi, a coloro che si promettono amore eterno: il massimo sarebbe che entrambe i partner se ne facciano tatuare uno identico, magari, appunto, con l’iniziale dell’altro.

Molto amati sono anche i tatuaggi con scritte intere, ovvero non solo iniziali ma nomi, frasi, mantra, espressioni che per la persona che si fa tatuare ricordano un concetto importante. Ovviamente la frase non deve mai essere troppo lunga. Al limite, si può fare un tatuaggio che circonda l’intero polso come un braccialetto.

I simboli che si possono scegliere ancora sono davvero numerosi: ogni bravo tatuatore saprà presentarti quelli che, secondo lui, sono più di tendenza, o meglio si addicono a te alla tua figura e alla tua personalità. Altre due idee interessanti sono il tatuaggio dell’infinito sul polso, o il tatuaggio dell’ancora sul polso. In ogni caso, cerca sempre un simbolo che sia in sintonia con il tuo modo di vedere la vita.

Articoli da leggere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su