Messo da parte il grigiore dell'inverno, le porte dei guardaroba si spalancano ad accogliere la primavera in fiore. 

 

Quest’anno la fantasia passepartout è dominata dai fiori, che invade abiti e accessori. 

La tendenza floreale è sempre di moda, anche se a volte avete pensato che fosse superata. Ci pensano le grandi maison a ricordarvi che non ne potete fare a meno, perlomeno per quest’anno!

 

Non possiamo non ricordare la cultura hippie, movimento iniziato negli Stati Uniti negli anni 60 e poi diffuso in tutto il mondo. I giovani indossavano abiti decorati con fiori e stoffe dalle nuance molto vivaci. 

La moda di quegli anni la ritroviamo nelle collezioni di questa primavera estate 2015.

Uno stile adatto ad una donna libera e femminile, dal look semplice e naturale ma di molto impatto.

Romantiche corolle e fiori opulenti dal tocco elegante e seducente. Fiori di impronta retrò in colori e gusti vintage. Per le più grintose  fiori extralarge, sgargianti e dai colori accesi, capaci da soli di rallegrare l’umore. Ramage orientali da indossare con stile.

Girasoli, tulipani e margherite sono i più gettonati.

 

Se i maxi fiori vi sembrano troppo, sceglieteli solo per gli accessori!

 

Per stemperare un po' questo look, Il nuovo floreale dovrà essere indossato con accessori in tinta unita.

Vi consiglio di indossare un abitino fiorito oppure un pantalone a fantasia con una semplice t-shirt bianca. Sandali e tranch chiaro. 

Il giorno, borsa e décolletées scure, la sera con scarpe coloratissime.

Miranda Pristley del “Diavolo veste Prada” ha dichiarato: “Floreale? In Primavera? Avanguardia pura...”

Fiori e ricami floreali non possono certo essere definiti come la novità assoluta in primavera, stupisce però la loro interpretazione, posizionandosi sui capi quasi ad arte.

 

Non solo stampati o disegnati sui tessuti, ma applicati, ricamati o intarsiati sui capi. Anche con trame dorate, per un perfetto mood da figlia dei fiori.

Allegri e colorati, sono realizzati tenendo conto di ogni minimo particolare. In modo da rappresentare alla perfezione un’immagine della natura reale.

 

Pizzi, merletti e trasparenze regnano incontrastate sui modelli dalle linee semplici, impreziositi esclusivamente dalle applicazioni tridimensionali colorate o tono su tono.

 

Motivi floreali anche nelle calzature, dai sandali alle ballerine, agli stivali e le sneakers, in toni accesi come il giallo e il rosso ma anche tinte pastello e i bellissimi oro e argento.

Fiori freschi o finti dominano l’hairstyle di questa primavera estate, appoggiati su chignon o adagiati direttamente sulla testa.

Chiome lasciate libere, spettinate e adornate da trecce e decori floreali.