make-up kim kardashian

Come fare un contouring impeccabile alla Kim Kardashian

Kim Kardashian, icona di bellezza e stile, quante di voi vorrebbero un viso perfetto come il suo e un make-up perfettoche esalta i lineamenti e i tratti del volto e mette in evidenza lo sguardo?

Il suo trucco è merito di una combinazione di tecniche eseguite alla perfezione, prima tra tutte un contouring impeccabile.

Altissimo l’impatto visivo: i punti forti sono messi in evidenza e i piccoli difetti sono nascosti e camuffati, ma senza quell’odioso e innaturale effetto mascherone che tutte noi odiamo.

Cos’è il contouring

Il contouring è una tecnica di make up che ridefinisce in modo molto naturale i contorni del viso, con pochi passaggi. I prodotti che servono per realizzare questo tipo di trucco sono semplicemente un illuminante e una terra abbronzante dal colore freddo e opaco.

A cosa serve il contouring

Il contouring è una tecnica di make-up avanzata che permette di modificare alcune caratteristiche morfologiche del viso che non piacciono o anche di camuffare dei difetti piuttosto che esaltare invece dei punti di forza, la strategia consente nell’utilizzare in modo sapiente luci e ombre. E se ti stai chiedendo se possono farlo tutte… ebbene sì!

Può rendere più glamour il trucco di tutti i giorni, anche se effettivamente si tratta proprio di quel metodo che i truccatori utilizzano come segreto per rendere perfette le modelle alle sfilate e per i servizi fotografici.

Si utilizza un colore illuminante che diffonde luce e crea rilievi e volumi, accentuando le caratteristiche più affascinanti come gli zigomi, rimpolpando le labbra e definendo l’arcata sopraccigliare.

Loading...

L’elemento ombra invece è dato da una tonalità neutra che assorbe la luce creando effetti di infossamenti, utili per camuffare sporgenze antiestetiche che le donne odiano, come le palpebre o le guance molto tonde, o ancora il doppio mento o la mascella squadrata.

Come fare il contouring

Veniamo a noi e capiamo nel dettaglio come si realizza il contouring.

  • Partiamo dalla base, è importante osservare e studiare il viso da truccare, notando davanti allo specchio il modo in cui la luce naturale realizza in maniera automatica zone chiare e scure.
  • Quindi, con una terra evidenziate i punti in ombra e con l’illuminante invece, meglio se satinato, date ulteriore luce alle zone più chiare. La cosa fondamentale è sfumare tutti e due i prodotti, per evitare di ottenere un viso a macchie e avere invece un incarnato scolpito ma uniforme, naturale e senza stacchi di colore antiestetici.
Leggi anche  I 10 Ingredienti a Cui devi Fare Attenzione Quando Acquisti i Cosmetici

Il contouring è la tecnica perfetta per ridefinire i lineamenti del volto, per correggere un viso tondo concentrando le ombre ai lati e sotto gli zigomi, e ancora sfumare l’illuminante su fronte, naso e mento aiuta a sfinare i lineamenti e allungare il viso. Per renderlo invece più corto, se è ovale, si può sfumare la terra abbronzante lungo le mascelle, usando il pennello dall’alto verso il basso.

Il consiglio è quello di utilizzare prodotti in polvere per ottenere un ottimo contouring, in modo da riuscire a decidere il grado di intensità in maniera più semplice e sfumando facilmente con i pennelli per il viso. Seguendo questi piccoli dettagli potrete ottenere un trucco perfetto alla Kim Kardashian, esaltando i vostri punti forti e nascondendo le debolezze che non sopportate.

Articoli da leggere:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su