Tal Peleg giovane make up artist israeliana continua a stupire il mondo dell'arte con i suoi capolavori in miniatura dipinti sulla sua palpebra come fosse una piccola tela. Usando esclusivamente prodotti per il normale make up, come eyeliner ed ombretti liquidi, ripropone con incredibile abilità e fantasia, personaggi fiabeschi, animali, fate e principesse, traendo spesso ispirazione anche dalle scene di famosi films e grandi scrittori. Ogni progetto racconta una storia in un tripudio di colori che esplodono e catturano lo sguardo dei tantissimi estimatori che la seguono sui social network, e con i quali interagisce coinvolgendoli e sensibilizzandoli su alcuni temi sociali come quello del bullismo, per il quale ha recentemente realizzato un disegno accompagnato dallo slogan: "Le parole possono essere pericolose: usale con saggezza". La realizzazione di ogni opera - perché di questo si tratta - richiede ore di lavoro a partire dalla progettazione, fino allo studio delle tonalità cromatiche da utilizzare e accostare. L'aggiunta di elementi che impreziosiscono i disegni, l'accuratezza nella scelta dei dettagli, e la precisione del tratto trasmettono meraviglia e incanto tanto che vien quasi da dire: "Peccato, alla sera, doversi struccare!"

 La curiosità fatta Donna... o Gatto?