Vuoi un make up perfetto? Attenta a non commettere questi errori

Condivisioni
Leggi con attenzione

Con il caldo si sa, il trucco cola, la matita si scioglie e il fondotinta assume un effetto a macchia di leopardo. Sarebbe buona regola infatti, durante la stagione calda, ridurre al minimo l’uso di prodotti altamente coprenti e “pesanti” e scegliere un make up più naturale, giusto per conferire un minimo di profondità allo sguardo e ridisegnare le labbra con un tocco gloss. Il sole in questo caso ci aiuta molto, in quanto è il periodo dell’anno in cui il colore ambrato che assumiamo dopo una giornata di mare, ci permette di ridurre l’uso di fondotinta, correttori e altre diavolerie sui generis, che noi donne conosciamo bene.

Premesse a parte, nel caso in cui sia indispensabile un make up più accurato e che duri di più, ad esempio di sera, o in una occasione speciale, facciamo attenzione a non commettere quelli che sono gli errori più frequenti, che ne compromettono la tenuta e di conseguenza l’effetto finale.

Andiamo a vederli insieme:

Non pulire i pennelli periodicamente – I pennelli che usiamo per il make up spesso vengono trascurati. Non dimentichiamo che i pennelli sono “i ferri del mestiere” e se sono sporchi o trascurati non assolvono le loro funzioni. E’ sufficiente lavarli ogni 2-3 settimane con acqua tiepida e sapone neutro e metterli ad asciugare al riparo dal sole con le setole verso l’alto.

shutterstock 159279482 8ab64

 


Non eseguire almeno una volta a settimana uno scrub esfoliante o peggio non struccarsi la sera prima di andare a dormire. Una pelle del viso sana e ben idratata è la prima regola da seguire per un make up perfetto.

shutterstock 289770608 41876


Non usare il primer – il primer è una base importante per il trucco e serve a far si che i prodotti che usiamo (fondotinta, cipria, ombretti) abbiano maggior “presa”. Il trucco durerà di più, l’aspetto della pelle sarà più levigato e anche le piccole imperfezioni saranno meno evidenti.

shutterstock 262878485 a480e


 

Cambiare spesso il tipo di mascara – una volta scelto quello che ci soddisfa di più è opportuno usare sempre lo stesso poiché ne conosciamo la resa e la consistenza. Scegliere quello giusto è fondamentale: deve essere leggero, non deve fare “grumi” e l’applicatore deve essere adatto alle nostre ciglia, sia se vogliamo ottenere un effetto allungante, sia un effetto infoltente. Se lo preferisci resistente all’acqua, più indicato in Estate, ricordiamoci di usare un prodotto specifico a base oleosa per rimuoverlo.

shutterstock 174453464 2e5d1


 

Schiacciare i brufoli o i punti neri prima di truccarti – in generale non dovrebbe mai essere fatto, si corre il rischio di infezioni e la pelle del viso viene sottoposta ad uno stress inutile. Bisognerebbe affidarsi alle mani esperte di un’estetista periodicamente per i trattamenti del caso, ma mai farlo prima di applicare il correttore!

Loading...
Leggi anche  Ombretto adesivo dove si compra? E come funziona?

shutterstock 266844452 34162


Truccarsi in un luogo poco illuminato – è un errore molto frequente, che spesso commettiamo perché abbiamo fretta o lo specchio del bagno è occupato. Quindi ci ritroviamo ad eseguire il nostro make up in auto o addirittura nel bagno dell’ufficio perché non abbiamo fatto in tempo a casa. Il risultato della poca illuminazione, che dovrà essere quanto più naturale possibile, sarà un fondotinta e un fard stesi male e un effetto bambola di porcellana.

shutterstock 140071117 12826


 Non controllare o trascurare le date di scadenza sui prodotti – mangeresti un prodotto scaduto? Ecco lo stesso principio vale per i prodotti che mettiamo sulla pelle. Il rischio non è solo quello di ritrovarci con un rossetto dall’odore dubbio, ma anche quello di infezione e reazioni sgradevoli, come ad esempio una eccessiva lacrimazione o irritazioni cutanee. 

shutterstock 16415674 0d83f


Mordersi le labbra e staccarsi le pellicine con i denti – anche le labbra come il resto del corpo, meritano delle attenzioni speciali. Evitiamo in tutti i modi che si screpolino usando prodotti emollienti e idratanti, e facendo degli scrub per portar via le cellule morte e le fastidiosissime pellicine. Stendere il rossetto sulle labbra screpolate o tagliate conferirebbe loro un aspetto secco e grumoso. Optate in tal caso su nuance chiare.

shutterstock 173358227 aced0


Togliere le sopracciglia di troppo trascurando la forma naturale – le sopracciglia cambiano forma di anno in anno in base alla tendenza del momento: ad ali di gabbiano, folte, sottili, disegnate e chi più ne ha più ne metta. Spesso per seguire queste mode, ne strappiamo via più del dovuto con risultati insoddisfacenti. Nel caso accadesse, possiamo rimediare usando una matita apposita per ridefinirle, facendo attenzione che non risulti troppo evidente, a meno che non ci piaccia l’effetto disegnato. In ogni caso, affidiamoci almeno per cambiare la forma ad un’estetista. Successivamente basterà togliere i peletti ricresciuti senza far troppi danni.

shutterstock 136833500 b9af3

 

Articoli da leggere:

Loading...
loading...
Advertisement
Top